Commercio, Curiosità, Lavoro

Sogni un castello? Il demanio intende assegnarne diversi in concessione. Ecco cosa fare per partecipare al bando

E non solo castelli ma anche ville lussuose, pensioni e case d’epoca. L’agenzia del demanio intende assegnare gratuitamente 103 proprietà da ripristinare ed utilizzare come destinazione turistica.

Se sei affascinato da Grande Inverno, Castel Granito o il nido dell’Aquila è la tua occasione.

Tuttavia, c’è solo un problema. L’Agenzia del Demanio si aspetta che chiunque prenda un castello libero (o qualsiasi altro dei 103 oggetti) si impegni a ripristinarlo in modo che possa diventare un’attrazione turistica aperta al pubblico. La cosa positiva è che sarà il soggetto assegnatario a decidere se trasformare il bene assegnato in un albergo, un centro benessere, un ristorante o un’altro tipo di attrazione.

“Il progetto intende promuovere e sostenere lo sviluppo del turismo locale”, ha dichiarato alla stampa Roberto Reggi, dell’Agenzia del Demanio, “L’obiettivo è trasformare, senza aggravio di spese per lo stato, edifici pubblici e privati, abbandonati o non più utilizzati, in strutture per pellegrini, escursionisti, turisti e ciclisti.”

Le autorità pensano che questo progetto sarà utile per alleggerire la pressione sulle aree del paese più popolari e affollate dai turisti come, ad esempio, Venezia.

La scadenza per le domande è il 26 giugno.

I candidati prescelti avranno una concessione di iniziale di nove anni per sviluppare e portare a regime il loro progetto, con la possibilità di estendere la concessione anche per i nove anni successivi.

In caso qualcuno intendesse partecipare al bando ma si vedesse respingere il proprio progetto, niente paura, ci sarà il tempo per rifarsi. Il demanio, infatti, intende assegnare con le stesse modalità altre 200 location entro i prossimi due anni.

Per ulteriori informazioni:  agenziademanio.it

Vediamo alcune delle location oggetto del bando:

In qualche caso c’è davvero tanto lavoro da fare… Crediti Immagine: lianem / 123RF

Ma che ne dite di questa struttura in cima ad un suggestivo borgo medievale? Crediti immagine: Andrea Pistolesi / Getty Images

Certo, qualche castello sorge in luoghi un po’ impervi… Crediti immagine: Gennaro Leonardi

Ma una cosa del genere può valere la pena… Crediti immagine: Luca D’Ambra

In qualche caso potrebbe valere il detto: “È più la spesa che l’impresa…” Crediti immagine: Stefano VIAGGIO

Non male per un agriturismo o un centro benessere, no? Crediti Immagine: MattC77

Che dire? Mi sa che ci provo a partecipare… Crediti immagine: Iris van Wolferen

Una passatina di stucco, due mani di vernice, che ci vuole? Crediti immagine: Iris van Wolferen

Il nido dell’Aquila… Crediti immagine: TuAnh Nguyen

Avete ancora un mese di tempo per presentare le vostre domande… Cosa aspettate? L’inverno sta arrivando!

Acquista su Amazon.it

Share

retemedia