Thursday, 20 Sep 2018
Scienza
Da non perdere
Lifestyle News
Aenigma

La Nike, gli illuminati, Irving e la Terra piatta

di Oliver Melis Nel variegato mondo del cospirazionismo, spesso i grandi gruppi industriali, o personaggi particolarmente ricchi, famosi ed influenti, vengono associati agli Illuminati o a altri gruppi che segretamente, ma non troppo, decidono e influenzano in modo occulto le sorti dell’umanità. Questa sorte è toccata anche alla famosa Nike,

Share

Riaperto l’osservatorio di Sunspot. Sono moltissimi i siti complottisti sbufalati e ridicolizzati

Niente alieni, e nemmeno brillamenti solari da giorno del giudizio. No, il Sunspot Solar Observatory, l’osservatorio solare sito in New Mexico, misteriosamente chiuso nei giorni scorsi dall’FBI, che aveva rifiutato di fare qualunque genere di commento sulla vicenda dando adito, sui siti cospirazionisti di tutto il mondo, ad una ridda

Share

Spirali e scie chimiche (video)

di Oliver Melis È molto probabile che vi sia capitato di vedere, condivisa sui social, qualche immagine, o addirittura il video intero, di una strana nube comparsa nei cieli della Tunisia nel 2014: si trata di un video vero, non contraffatto e le misteriose nuvole che spiraleggiano sono reali e

Share

Da una settimana l’FBI ha chiuso, “per ragioni di sicurezza” l’osservatorio solare di Sunspot ed i siti complottisti ci sguazzano

Aggiornamento 17/09/2018, ore 23.00: L’osservatorio è stato riaperto. Vai all’articolo. Dal 7 settembre scorso, l’area comprendente l’Osservatorio solare di Sunspot, nel New Mexico, e un ufficio postale, è stata chiusa a causa di ciò che è stato descritto come un “problema di sicurezza” derivante da “una minaccia credibile“. Secondo il Sunspot

Share
Technologia

Come scegliere un hd esterno

Sei alla ricerca di un hd esterno per archiviare i file del tuo computer? Se non hai più spazio per conservare dati sul Pc, oppure se temi di perderli, la scelta giusta è dotarsi di un disco esterno che può contenere quanti file vuoi che si possono portare con te e visualizzare

Share

Il grafene potrebbe rendere l’elettronica del futuro molto più veloce

Un singolo strato di atomi di carbonio può la frequenza dei segnali da gigahertz a terahertz Nuovi esperimenti dimostrano che il grafene è particolarmente adatto a tradurre segnali in ingresso di una frequenza (illustrata in rosso) in segnali di frequenze più alte (giallo, verde e blu). Il grafene ha appena

Share
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: