Breaking news

10 feriti in un’esplosione nel cratere dell’Etna

Catania – Poche ore fa si è verificata un’esplosione di tipo freatico nel cratere dell’Etna, più precisamente nella zona del Belvedere che si affaccia sulla valle di del Bove, a 2700 metri di quota.

Getti di lava e altro materiale incandescenti si sono dispersi nell’area ferendo leggermente una decina di persone che erano sul posto. Tra loro, una squadra di vulcanologi dell’INGV, intenti ad effettuare alcuni rilievi sulla colata verificatasi due settimane fa e alcuni turisti.dieci persone sono state colpite dal materiale lavico.

L’esplosione potrebbe essere stata causata dallo scivolamento del fronte lavico nell’area innevata.

Da rilevare che solo 200 metri più in basso del fronte lavico c’è la funivia. La protezione civile sta valutando l’ipotesi di chiudere il vulcano alle visite turistiche.

L’incidente si è verificato questa mattina intorno alle 11,30. L’area interessata è in zona gialla, quella aperta alle visite turistiche solo se con apposita guida autorizzata. I feriti, nessuno dei quali è grave, sono stati ricoverati in osservazione presso l’ospedale Cannizzaro di Catania.

 

Share