Friday, 21 Sep 2018

Colomba Salata – ricetta pasquale

httpss://www.youtube.com/watch?v=HJf64NrlwCY

Tempo di Pasqua e noi, grazie al nostro sito partner Cricucina vi proponiamo questa deliziosa colomba salata da realizzare per il giorno di Pasqua.

Eccola, La colomba salata.
Proprio così, diamo una simpatica forma alle nostre tradizionali torte salate di Pasqua.
Ricca di salame, formaggio, uova sode, e tante cose buone.

Si tratta di una ricetta facile e veloce da realizzare.

Provate a farla e mettete la foto della vostra realizzazione sulla mia pagina facebook CriCucina.

Ingredienti:

600 gr di farna

1 uovo intero

1 cucchiaio colmo di zucchero

1 cucchiaino da caffe di sale fino

150 gr di groviera

150 gr di salame tipo ungherese o pepato

150 gr di prosciutto cotto

Mezzo cubetto di lievito di birra sciolto in 200 ml di latte

150 ml d’olio d’oliva

3 uova sode

Pepe qb

Preparazione:

In una insalatiera mettiamo la farina lo zucchero ed il sale, aggiungiamo la groviera tagliata a cubetti, il prosciutto ed il salame, anche questi tagliati a cubetti. A parte abbiamo sciolto il lievito di birra nel latte tiepido e lo zucchero, lo lasciamo attivare per qualche minuto. Nel frattempo aggiungiamo le uova sode tagliate a pezzettini e l’olio, mescoliamo gli ingredienti, con le mani ma se abbiamo una planetaria facciamoci aiutare volentieri dal macchinario.

Aggiungiamo, infine, il latte con il lievito ed impastiamo bene e, se fosse necessario, aggiungiamo un pochino di latte tanto da rendere l’impasto morbido e malleabile. Deve avere la consistenza dell’impasto della pizza.

Quando l’impasto sara’ pronto, andiamo a metterlo nello stampo da colomba o se non abbiamo questo stampo andra’ benissimo anche una tortiera a ciambella.

Lasciamo riposare per almeno 2 ore al calduccio e coperto, dovra’ raddoppiare il volume.

Spennellatela con un pochino d’olio d’oliva.

Accendiamo il forno a 180*e quando avrà raggiunto la temperatura inforniamo la colomba per 45’ circa. Fate sempre la prova stecchino.

Fatela freddare e servitela accompagnandola alle uova sode, ai carciofi, agli affettati ed a tutte le pietanze che usate mangiare ed offrire per la colazione di Pasqua.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: