Thursday, 13 Dec 2018

Pillole del 18 giugno 2017

Estero:

Continua a imperversare in Portogallo l’incendio scoppiato a Pedrógão Grande. Sono finora 62 le vittime accertate, quasi tutte rimaste intrappolate nelle proprie auto.

In Francia è in corso il voto di ballottaggio per le elezioni dei membri dell’assemblea nazionale. Alle 17 avevano votato circa il 35% degli aventi diritto, con un crollo dell’affluenza mai visto nelle recenti tornate elettorali. Macròn va verso una clamorosa e larga maggioranza assoluta.

Quattro dispersi in Groenlandia a causa di uno tsunami che ha investito il villaggio di Nuugaatsiaq.  Le onde anomale sarebbero state provocate da un sisma di magnitudo 4.0 che ha colpito la zona di Uummannaq, una piccola isola al di là del Circolo polare artico.

Questa mattina le forze speciali irachene sono penetrate nei quartieri ancora inmano all’ISIS, iniziando l’affondo finale per riprendere la città dal controllo dello stato islamico.

Italia:

Continuano le accese discussioni sullo ius soli. Salvini si rallegra per lo strappo dei grillini mentre la CEI si schiera a favore senza se e senza ma.

Il governo intende portare l’età per la pensione a 67 anni dai 66 e 7 mesi attuali. Il provvedimento entrerebbe in vigore dall’anno prossimo.

Roma assediata dalle fiamme. Molteplici gli incendi che stanno colpendo la capitale durante il week end. Da San Basilio a Capannelle a monte Mario. Due incendi si sono sviluppati nella pineta di Castel Fusano. Al momento la situazione appare sotto controllo.

A milano, una donna scomparsa da tre mesi è stata ritrovata mummificata nella sua casa. Al momento le autorità ritengono che la donna sia morta per cause naturali.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: