Saturday, 17 Nov 2018

I Rods: forma di vita terrestre sconosciuta, alieni o cosa?

di Oliver Melis per Reccom Magazine

Internet è una vera e propria miniera di informazioni di vario e spesso dubbio genere; alcuni siti, in particolare, riportano nuove eclatanti scoperte che incuriosiscono gli appassionati del mistero. Una delle notizie più curiose che mi è capitato di leggere ultimamente riguarda la scoperta, da parte di un ricercatore del Nuovo Messico, tale José Escamilla, di una forma di vita serpentiforme che vola nei nostri cieli a incredibile velocità e per questo difficile da cogliere se non con fotocamere, queste forme di vita vengono chiamate “Rods”.

I Rods, secondo il ricercatore, sono animali di origine sconosciuta che si spostano a grande velocità e per questo sono osservabili solo rallentando i filmati che casualmente li colgono in volo. Appaiono con una forma allungata e sottile con ai lati una sorta di elica che li avvolge per tutta la lunghezza. Per alcuni il movimento dei Rods è indubbiamente di natura intelligente perché avrebbero effettuato delle manovre per evitare di impattare contro ostacoli o esseri umani. Il loro moto è cosi veloce che solo rallentando i filmati è possibile decifrarne la vera forma.

Il primo avvistamento dei Rods risale al 19 marzo 1994 a Midway (Nuovo Messico), quando furono realizzate delle registrazioni video e nel guardarle poi al rallentatore ci si accorse della presenza di strani oggetti volanti dalla forma elicoidale. Da allora prese forma il mito dei Rods che in tanti reputano essere delle forme di vita terrestri mai scoperte prima o addirittura forme di vita aliene provenienti dallo spazio. Queste strane “forme di vita” furono chiamati col nome di un batterio perché la loro forma ricorda quella di un batterio cilindrico osservato al microscopio.

Successivamente la presenza dei Rods è stata riscontrata sia negli USA che in Messico e anche in Europa, dove vengono chiamati col termine ispanico Barros. Anche in Italia si sono fatti dei filmati che poi una volta vagliati attentamente hanno evidenziato la presenza dei Rods. Proprio la massiccia presenza dei Rods a livello mondiale ha fatto si che il fenomeno avesse però una spiegazione di una semplicità disarmante.

Infatti i Rods non sono altro che degli insetti che lasciano la loro traccia su un fotogramma, ecco perché hanno quella forma e sembrano esseri intelligenti, in realtà lo sono, tutti gli esseri viventi hanno un certo grado di intelligenza e reagiscono all’ambiente circostante. I Rods sono quindi solo insetti ripresi casualmente in volo, grazie alla frequenza con cui sbattono le ali lasciano una traccia apparentemente continua nel filmato assumendo una forma allungata che presenta una specie di vite elicoidale attorno. La loro lunghezza è data dalla velocità dell’insetto, più l’insetto è veloce e più il Rod sembra lungo, mentre le escrescenze a forma di elica intervallate da identici spazi sono il battito d’ali che si sussegue durante il tempo di posa dell’apparecchio.

Oliver Melis è owner su facebook delle pagine NWO Italia, Perle complottare e le scie chimiche sono una cazzata

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: