Tuesday, 20 Nov 2018

La Luna e i suoi influssi

di Oliver Melis per Aenigma

Mi è capitato di parlare con un amico che mi raccontava che quando la Luna era in una particolare posizione barba e capelli gli crescevano più in fretta e grazie a lui, ho potuto constatare che ancora oggi tanti credono che la Luna ci influenzi e influenzi la natura che ci circonda e tante sono le credenze popolari che ancora rimangono.

La Luna ha sempre attratto l’umanità, per la sua grandezza e per il suo mutevole aspetto che la porta a compiere dei cicli nel corso del tempo.

La Luna le fasi e i miti

Le fasi lunari sono quattro, Luna nuova, luna crescente, Luna piena e Luna calante, queste fasi venivano, e ancora vengono, associate a una diversa energia presente in natura e collegata alla cura degli orti.

La Luna nuova si associa al rinnovo che corrispondeva al periodo corretto per la guarigione delle piante malate o collegata al digiuno e alla disintossicazione.

La fase crescente si accorda in genere alla cura degli orti che prevedeva la semina delle verdure o invasare, trapiantare ed innestare.

Altre credenze popolari consigliano di raccogliere le erbe mediche quando la luna si trova dietro la terra,cioè in fase di Luna piena, perché esse sprigionerebbero tutte le loro proprietà e questa è anche la fase migliore per concimare.

Infine la fase di luna calante quando, nell’orto, vanno piantate o seminate le verdure che crescono sotto la terra perché questa è più sensibile, è poi il momento per trattare i parassiti e le erbacce oltre che essere il periodo giusto per le potature.

Secondo il cicap, Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale ” …gli unici influssi della luna sulla terra accertati scientificamente sono la forza gravitazionale e la luce solare che essa riflette”.

Come sappiamo, infatti l’attrazione che la Luna esercita sulla terra, insieme a quella del Sole, provoca le maree e gli attriti tra gli oceani e i litorali, causati dalle maree, portano ad un continuo rallentamento della rotazione terrestre di circa 20 microsecondi per anno,

LA luce riflessa dalla Luna, pur essendo molto debole pare essere capace di provocare tropismi in alcune specie vegetali ed alcuni organismi marini sembrano sfruttarne la luce per riprodursi.

Ma tornando al mio amico, mi chiedo come L’attrazione lunare possa avere effetto sulle nostre chiome, inoiltre non ci sono riscontri che influenzi i nostri cicli ormonali, francamente non riesco a capire quale forza possa avviare i fenomeni di crescita, non solo dei capelli ma anche di piante e verdure, perché se si chiama in causa l’attrazione gravitazionale, quella della Terra è comunque prevalente.

Oliver Melis è owner su facebook delle pagine NWO ItaliaPerle complottare e le scie chimiche sono una cazzata

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: