Thursday, 13 Dec 2018

Così si presenta il deserto di Atacama, in Cile, dopo la pioggia

A distanza di due anni si è ripetuto il miracolo.

Uno dei posti più aridi e privi di vita del mondo si trasforma radicalmente dopo un periodo di piogge intense quanto inattese, Il deserto di Atacama, nel nord del Cile, si è ricoperto di un tappeto di fiori colorati.

Il fenomeno, chiamato “desierto florido” si verifica di solito ogni cinque o sette anni quando le piogge provocano la germinazione dei semi che riposano sotto la sabbia, provocando una fioritura rapida ed estemporanea quanto spettacolare.

L’evento era già avvenuto due anni fa, nel 2015 ed il suo ripetersi, a così breve distanza di tempo, ha sorpreso anche gli esperti. Sia come sia, ad avvantaggiarsene sono stati i numerosi turisti che sono accorsi per assistere allo spettacolo offerto dalla natura in questo angolo di mondo solitamente arido e morto.

Sono più di 200 le specie di piante floreali identificate nell’area e, secondo i funzionari del turismo cileno, essendo solitamente presenti specie diverse con diverse tempistiche di germinazione e fioritura, si può sperare che nelle prossime settimane la fioritura si presenti ancora più varia e colorata.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: