Monday, 23 Jul 2018

Particelle ad alta energia osservate dal Dark Matter Particle Explorer

Il satellite cinese Dark Matter Particle Explorer (DAMPE), chiamato anche Wukong o “Monkey King”, ha misurato più di 3,5 miliardi di particelle di raggi cosmici con punte energetiche fino a 100 tera-elettron-volt (TeV), inclusi 20 milioni di elettroni e positroni, secondo quanto segnala l’agenzia stampa Xinhua.

Queste misurazioni potrebbero portare gli scienziati a comprendere qualcosa in più sulla materia oscura.

DAMPE ha aperto una nuova finestra per osservare l’universo ad alta energia, svelando nuovi fenomeni fisici oltre la nostra attuale comprensione“, Ha detto, commentando il comunicato, Chang Jin, scienziato responsabile del DAMPE e vicedirettore dell’Osservatorio della montagna viola dell’Accademia delle scienze cinese (CAS).

I risultati preliminari del rilevamento sulla misurazione precisa dello spettro di elettroni e positroni in un intervallo di energia tra 25 giga-elettron-volt (GeV) e 4.6 TeV sono stati pubblicati nell’ultimo numero della rivista Nature.

La misurazione precisa dei raggi cosmici, specialmente ad altissima gamma di energia, è importante per gli scienziati alla ricerca di tracce di annientamento o decadimento della materia oscura, nonché per comprendere i fenomeni astrofisici ad alta energia che avvengono nell’universo, come le pulsar, i nuclei galattici attivi e le esplosioni delle supernovae.

I nostri dati possono ispirare alcune nuove idee nella fisica delle particelle e nell’astrofisica“, ha affermato Chang.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: