Sunday, 18 Nov 2018

Navi su Marte

di Oliver melis

Se su Marte un tempo c’era l’acqua, forse c’erano laghi, fiumi e oceani. Questo comporta forse che in passato, secondo alcuni non troppo remoto, su Marte sia esistita una fiorente civiltà che ha lasciato innumerevoli strutture artificiali, costruzioni, muraglie, piramidi, cupole e navi.

Il canale Youtube Paranormal Crucible afferma di aver trovato un enorme oggetto artificiale sul suolo del pianeta rosso e questo oggetto sarebbe una nave spaziale gigantesca. Il sito in questione avrebbe utilizzato immagini satellitari prese direttamente dal sito della sonda NASA Mars Global Surveyor: si proprio dai cattivoni, insabbiatori dell’ente per la ricerca spaziale americana.

Per il sito Paranormal Crucible, l’immagine raffigurerebbe, senza ombra di dubbio, una nave spaziale lunga quasi due chilometri, abbandonata sul suolo marziano.

Per altri invece non si tratterebbe di nulla di più che di una parte di terreno rialzato, una specie di collinetta o una formazione rocciosa, una delle tante su Marte, come tanti sono i presunti artefatti che abbiamo citato ma che, fino ad oggi, si sono rivelati essere parte integrante del panorama e certamente nulla di artificiale.

Nelle foto sopra potete osservare la ricostruzione della nave effettuata dal sito Paranormal Crucible.

Se la NASA insabbia questi oggetti, come mai lascia che queste documentazioni girino liberamente e siano a disposizione di chiunque? Ce lo domandiamo da tempo e la risposta è per noi semplicissima: fare informazione in modo serio forse non paga quanto produrre fake news e bufale che una rete sempre più assetata di curiosità trasforma in una sorta di contro cultura.

Non ce ne vogliano gli appassionati di temi misteriosi ma queste notizie non hanno nulla da spartire con l’informazione e la conoscenza.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: