Monday, 19 Nov 2018

Peter Kolosimo e l’astronauta di Kiev


di Oliver Melis

Secondo il prolifico autore Peter Kolosimo, la Terra sarebbe stata visitata spesso, in passato, dagli alieni. Una delle prove principali cui si rifà è una statuetta di forma umanoide, datata dagli archeologi tra il VI e l’VIII secolo dopo Cristo, ma a cui molti appassionati attribuiscono, non è chiaro in base a cosa, un’età variabie tra i 4000 ed i 2000 anni.

Secondo gli archeologi la statuetta, ritrovata in Ucraina, è di probabile fattura mongola ed è databile più o meno all’epoca in cui quelle terre furono invase dall’orda d’oro (i mongoli). Prima di quel periodo i popoli stanziati in quei territori erano gli Avari e gli Unni, nulla a che vedere con la presunta fattura sciita cui fanno riferimento molti siti.

Le foto sottostanti dovrebbero permettere anche ad un profano di rilevare la notevole somiglianza tra le armature mongole dell’epoca e la statuetta che rappresenterebbe, quindi, un guerriero o un cavaliere mongolo e non un antico astronauta alieno.

Come appare evidente, affermare che l’essere antropomorfo raffigurato dalla statuetta sia un astronauta è decisamente fuori luogo.

C’è anche da dire che la statuetta fu ritrovata in una tomba attribuita ad un guerriero o ad un principe insieme ad altri oggetti di identica fattura.

Insomma, l’ennesima bufala costruita senza tenere conto delel prove o forzandole artatamente. Nulla di nuovo sotto il sole.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: