Thursday, 13 Dec 2018

La Space Force di Trump mette in crisi i terrapiattisti

Il presidente Donald Trump vuole una forza militare spaziale che espanda la potenza militare statunitense oltre il globo. La presentazione del progetto effettuata qualche giorno fa dal vicepresidente Pence ha messo in difficoltà i terrapiattisti, quelle persone che credono che la Terra sia un disco piatto fluttuante nello spazio.

Giovedì, il vicepresidente Mike Pence ha annunciato l’intenzione dell’amministrazione Trump di fondare la “Space Force, un sesto ramo delle forze armate statunitensi, entro il 2020. Si tratterebbe di un ramo delle forze armate riservato specificamente per le operazioni nello spazio. E proprio questo sarebbe il problema per i terrapiattisti: secondo loro andare nello spazio è praticamente impossibile.

Anche se c’è una certa differenza di opinioni tra i diversi gruppi di terrapiattisti, penso che sia giusto dire che la convinzione generale è che il volo spaziale sia impossibile, o per lo meno proibitivo“. Così si è espresso Pete Svarrior, un portavoce della Flat Earth Society.

La Flat Earth Society è una delle associazioni più note e apparentemente serie di terrapiattisti, i membri di questo gruppo sostengono che la Terra non sia uno sferoide ma un disco, forse coperto da una cupola. I movimenti dei terrapiattisti sono cresciuti negli ultimi anni grazie alla convergenza con altre teorie cospirative.

Secondo Svarrior, tra i terrapiattisti l’orientamento politico prevalente si posiziona sul centro ma i movimenti di terrapiattisti e pro-Trump condividono lo stesso DNA cospirativo e controfattuale, che ha portato alla creazione di forum e gruppi Facebook come il “QAnon flat earthers club” di 101 membri, che accusa Hillary Clinton di essere pedofila e la Cancelliera tedesca Angela Merkel di essere la figlia di Adolf Hitler. Quando si ritiene che la Terra sia piatta, qualunque altra sciocchezza è possibile.

Tutto questo rende la proposta di costituire una Space Force da parte di Trump un problema da risolvere per i terrapiattisti, molti dei quali ritengono che la NASA sia parte di un complotto globale istituito per convincere le masse a credere che il mondo sia rotondo.

Qualche tempo fa Svarrior e la Flat Earth Society pubblicarono un post sul loro blog che affermava che la SpaceX di Elon Musk aveva simulato un video che mostrava il lancio di un’auto in orbita.

Tutto questo diventa un problema: come farà ad operare una space force se i voli spaziali sono impossibili?

Il dibattito all’interno della Flat Heart Society è acceso, attendiamo di conoscerne gli esiti.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: