Wednesday, 21 Nov 2018

L’UFO di Rex Heflin

di Oliver Melis

A mezzogiorno del 3 agosto 1965, l’ispettore della manutenzione autostradale Rex Heflin stava guidando vicino all’autostrada di Santa Ana, in California, quando vide un UFO. Dopo aver fermato il suo veicolo, scattò una quattro foto utilizzando la fotocamera Polaroid che aveva con sè, normalmente utilizzata per il lavoro. A suo dire, l’oggetto si trovava a poco più di 60 metri di distanza ad un’altitudine di circa 45 metri e, a suo parere, aveva circa 10 metri di diametro. Il Disco volante appariva abbastanza ben definito e di colore opaco.

Il 20 settembre 1965, il Register di Santa Ana pubblicò le foto. Tempo dopo un investigatore del progetto Blue Book intervistò Heflin. L’uomo raccontò all’ufficiale che il giorno precedente aveva consegnato le sue Polaroid originali a un supposto rappresentante del North American Air Defense Command (NORAD) e di non conoscere il nome del colonnello.

Rex Heflin aveva consegnato all’uomo le sue foto originali con la promessa di una futura restituzione ma non aveva ottenuto nessun impegno scritto in proposito.

Le foto di Heflin sono ritenute da alcuni ufologi una prova schiacciante del fenomeno UFO. Molti ritengono che le foto immortalino qualcosa di alieno o forse un qualche tipo di velivolo sperimentale. Rex Heflin, però, era conosciuto come un burlone e le sue foto sono state studiate da Ann Druffel, persona con cui Heflin mantenne un rapporto molto stretto fino alla sua morte.

Le foto di Rex Heflin, quelle pubblicate sul register non essendo più disponibili gli originali, sono state sottoposte a innumerevoli indagini ufficiali e ad analisi eseguite sia da dilettanti che da esperti nel corso di diversi anni. Riassumiamo ora alcuni punti:

– Le foto di Heflin erano Polaroid, il che significa che non c’erano negativi.

– Le Polaroid originali sono state “disperse” per decenni.

– Le immagini erano di scarsa qualità e risoluzione.

– Le prime macchine fotografiche istantanee Polaroid degli anni ’60 facevano fotografie mediocri, per cui ogni tentativo di analisi tecnica su quelle foto è difficile se non impossibile.

Ma per alcuni, forse, una strada per capire la verità è quella di approfondire la conoscenza dell’uomo Rex Heflin:

Le persone della zona erano a conoscenza delle foto prima ancora che fossero pubblicate sul giornale locale? Si, una di queste persone è il signor Edward Riddle. Ed Riddle era un professionista, con prededenti lavorati presso un’azienda leader nel settore delle tecnologie elettroniche di Menlo Park, California.

Riddle racconta che “Il suo vicino aveva montato una ruota del treno giocattolo a una lenza da pesca e li aveva appesi al finestrino del camion, poi li aveva fotografati.”
Riddle è sicuro al 100% che le foto di Heflin gli siano state mostrate prima della loro pubblicazione e che siano state spiegate dal vicino di Heflin come una bufala usando le ruote di un treno giocattolo.

Nel 2006, il ricercatore John Scheldroup riferì nel forum UFO Updates che il suo miglioramento e la sua elaborazione fotografica trovavano che “una ruota di una locomotiva a vapore giocattolo sembrava l’astronave fotografata da Heflin nel ’65”. Egli notò che “si può distinguere il mozzo della ruota che sporge dalla superficie della ruota stessa.”

L’appassionato di UFO Kyle King aveva ipotizzato la stessa soluzione usando varie vecchie ruote di un treno giocattolo e sovrapponendole all’immagine UFO di Heflin, producendo immagini altamente suggestive.

Un altro ricercatore ha indicato di aver condotto un’analisi grafica delle foto di Heflin. Si era assicurato una ruota del treno giocattolo modello “O” Gauge da un set di 3-Rail Andrews Trucks (Articolo # 6033) dal produttore Atlas O. Ha poi confrontato digitalmente questa ruota del treno giocattolo con l’immagine “UFO” di Heflin usando Photoshop ImageReady. Anche se le foto di Heflin sembrano inizialmente piuttosto impressionanti, sembrano anche dannatamente terrestri. Il disco volante è così “semplice” nelle sue caratteristiche che alcuni avevano ipotizzato che non fosse affatto ET, ma piuttosto un veicolo sperimentale segreto dell’Aeronautica.

Veniamo alla quarta foto mostrata da Heflin. Un semplice anello di fumo, probabilmente preso da uno spettacolo aereo: Infatti la comunità di Heflin, nella contea di Orange, è stata la patria di spettacoli aerei da decenni. Di fatto, ogni anno viene eseguito un Air Show annuale presso la base aerea di El Toro Marine Base. E la base di El Toro si trova a solo mezzo miglio da dove Heflin ha sostenuto di aver avuto il suo avvistamento UFO!

Altri spettacoli aerei nelle vicinanze si tengono regolarmente al Miramar Air Show, allo Orange Air Show e molti altri in tutta la California meridionale.

Nel 1993, Heflin dichiarò che, dopo oltre un quarto di secolo, le originali copie Polaroid del suo UFO gli erano state misteriosamente restituite. Heflin raccontò di aver ricevuto una telefonata da una donna non identificata che raccomandò di andare alla sua cassetta della posta. Trovò le foto in una busta senza affrancatura o informazioni identificative.

Il NORAD ha ribadito di non aver mai mandato a casa di Heflin nessuno.

Fonte UFORN

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: