Tuesday, 11 Dec 2018

La Nike, gli illuminati, Irving e la Terra piatta

di Oliver Melis

Nel variegato mondo del cospirazionismo, spesso i grandi gruppi industriali, o personaggi particolarmente ricchi, famosi ed influenti, vengono associati agli Illuminati o a altri gruppi che segretamente, ma non troppo, decidono e influenzano in modo occulto le sorti dell’umanità. Questa sorte è toccata anche alla famosa Nike, marca di abbigliamento che produce capi di vestiario, accessori e scarpe.
La foto sotto mostra una scarpa del marchio Nike con il misterioso simbolo, il triangolo che racchiude l’occhio “che tutto scruta”. Chi possiede un paio di queste scarpe però non deve preoccuparsi, non ha venduto la sua anima a nessuno e nessuno lo manipola. Il simbolo sulla scarpa però c’è veramente, ma vediamo per quale ragione:

Inanzitutto Il simbolo “All-Seeing Eye” è incluso nella linea di sneakers Nike “Kyrie 4” e non in tutte le scarpe della Nike, come, inveve, qualcuno in rete vorrebbe farci credere. Non è un cenno agli Illuminati e non è una prova che la Nike abbia “abbracciato il satanismo“.

Il simbolo è, in effetti, un elemento della linea Nike Sneaker Signature di Kyrie Irving di NikeKyrie 4“, ed è presente in numerose riprese di prodotti come si può constatare tramite il sito Web ufficiale Nike:

Il simbolo raffigurato su queste scarpe è un “occhio onniveggente“, un simbolo che è stato associato a gruppi diversi nel corso della storia. Conosciuto anche come Occhio della Provvidenza, questo simbolo è stato usato per rappresentare l’onnipresenza di Dio ed è anche spesso usato in riferimento agli Illuminati, una presunta società segreta al centro di numerose teorie cospirative. Lo stesso simbolo è anche rappresentato sul retro della banconota da 1 dollaro degli USA:


Nethongkome, che ha realizzato la linea di calzature, ha spiegato perché ha scelto di utilizzare quel simbolo in un’intervista rilasciata a dicembre 2017 con Bleacher Report nel periodo in cui è stata rilasciata la linea “Kyrie 4“:
Un ultimo dettaglio che abbiamo aggiunto è proprio dietro la linguetta in pelle: un occhio grafico che tutto vede“, dice Nethongkome. “Non rappresenta gli illuminati. Il terzo occhio significa sfidare tutti a pensare oltre ciò che vedono“.

Forse quello che incuriosisce nella storia è il legame che creano i cospirazionisti associando la scarpa con il marchio degli “Illuminati” alla linea dedicata a Kyrie Irving, un giocatore di basket dei Boston Celtics che ha affermato in almeno un’occasione che la terra è piatta.
Kyrie Irving ha espresso dubbi sulle evidenze scientifiche che dimostrano senza ombra di dubbio che la Terra è sferica affermando che non crede a scatola chiusa a quello che gli viene raccontato. Irving afferma di non essere un cospirazionista ma, semplicemente, di non accettare quelle che vegnon definite dimostrazioni scientifiche. Se la cosa riguardasse solo lui non sarebbe un gran problema, purtroppo un personaggio con la sua popolarità può facilmente influenzare chi lo vede come un modello o un punto di riferimento.

Irving infatti, è uno dei giocatori più famosi della NBA e le sue parole possono avere anche degli effetti nocivi sui ragazzi. Negli USA, in alcune scuole i professori di scienze sono stati messi in discussione dagli studenti, convinti del fatto che la Terra non sia rotonda, ma piatta “come affermato dal nostro idolo Kyrie Irving”. Un effetto che potrebbe creare non pochi problemi soprattutto oggi, con la difusione di informazioni incontrollate su internet.

Essere famosi e popolari comporta anche delle responsabilità nei confronti dei propri fan e lasciarsi andare a dichiarazioni ad effetto solo per far ulteriormente parlare di sè può, in alcuni casi, creare dei problemi in un modo dove la rete è inquinata da bufale e siti cospirazionisti hce cercano ogni occasione per avere nuovi argomenti che li accreditino presso la massa dei potenziali lettori.

Il tutto sempre con l’unico scopo di fare quattrini sulle spalle di ingenui e creduloni. Essere Kyrie Irving, nonostante le doti fisiche, lo splendido fisico ed i guadagni spaventosi, non autorizza a distribuire ignoranza a piene mani, soprattutto essendo consapevoli di essere il primo ignorante.

Fonti: Snopes.com; Sky sport.



Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: