Sunday, 18 Nov 2018

Nibiru: una previsione ancora più delirante del solito

Sapete che seguiamo da tempo le peripezie dialettiche di David Meade, lo scrittore-ufologo-biblista-numerologo che ogni tot pubblica un libro su Nibiru e sulle sue interpretazioni circa la data dell’arrivo del fatidico Planet X, continuamente alle prese con il problema di dover giustificare il mancato arrivo di questo mitologico pianeta che, secondo le sue plurime predizione doveva essere già arrivato almeno una ventina di volte durante gli ultimi due anni.

Come si sa, l’arrivo di Nibiru dovrebbe coincidere con la fine del mondo, l’apocalisse biblica, una devastante collisione tra pianeti, la scomparsa dell’umanità o, almeno, di quella numerosa parte di umanità incapace di elevarsi ad un nuovo livello vibrazionale che permetterà a chi invece sarà capace di sopravvivere in un’altra dimensione…

Insomma, un mare di sciocchezze cui, però, un certo numero di persone, che definire ingenue è puro eufemismo, continua a credere in modo morboso.

Un paio di giorni fa un sito web cui non intendo fare pubblicità ha pubblicato un articolo che dimostra come su questa faccenda di Nibiru ormai si sfiorino livelli di assurdità prossimi alla demenza.

L’articolo, intitolato “L’inevitabile finale: Nibiru ottenebrerà la mente della gente e ingloberà la Terra”, suona come una lugubre profezia. Senza mai fare nomi, l’articolo riferisce un messaggio di un anonimo ufologo i cui contenuti sembrano uscire direttamente dai discorsi che fanno i tanti imbonitori o santoni che intrattengono gruppi di disadattati a colpi di annunci sulla fine del mondo, sulla necessità di mondare le anime donando, guarda caso, i propri averi alla loro setta.

 Il pianeta mortale Nibiru schiaccerà in polvere tutti gli esseri viventi sulla Terra per dare all’umanità una vita felice e lussuosa in Paradiso, priva di malattie…” Attacca l’articolo che prosegue spiegando: 

“Nibiru era, forse, il fenomeno più misterioso e segreto nella storia della modernità. La galassia di Sorressean, la morte di un asteroide, una stella che nasce, i tripli suoni dell’Eclisse di Giove all’interno degli anelli di Saturno (????!!!) non possono competere con un Nibiru veramente misterioso. Il suo aspetto è stato descritto dagli antichi nei manoscritti, ma si avrà una comprensione chiara e non ce n’è alcuna. Oggi ci sono diverse versioni dell’aspetto di Nibiru, ma entrambe non si concluderanno con un felice Eiendom per le persone, dice l’ufologo. Secondo lui, l’inevitabile è vicino.

All’inizio apparirà al tramonto vicino al sole e quando la gente si sarà abituata a vederlo, scenderanno gli Anunnaki grazie ai quali Nibiru assorbirà la mente delle persone per alcune ore e inghiottirà la Terra. Seguiranno oscurità, morte e caos. I sopravvissuti saranno molto pochi, ma tutti saranno collocati in un bunker speciale dove verranno utilizzati come cavie per la ricerca“, dice l’ufologo.

Insomma, arriverà questo pianeta enorme che, secondo il fantomatico ufologo, è anche cavo, visto che ingloberà la Terra. Non solo, dal pianeta scenderanno sulla Terra questi Anunnaki (una specie di antichi dei, secondo alcune teorie cospirazioniste e la famosa ipotesi degli antichi astronauti). Questi Anunnaki in qualche modo decimeranno la popolazione umana per poi imprigionare i superstiti in una qualche struttura dove saranno sottoposti ad esperimenti scientifici di qualche tipo.

L’articolo si conclude riportando alcune testimonianze di utenti di social network che pubblicando fotografie della Luna asseriscono che Nibiru è ormai arrivato e solo le menti ottenebrate si rifiutano di riconoscerlo scambiandolo per la Luna e con un appello alla NASA e agli scienziati di dire la verità e smettere di rifiutarsi di riconoscere la realtà.

Insomma, a leggere il delirante articolo pare proprio che siamo prossimi alla fine, questo in contrasto con l’ultima profezia di Meade che ha fissato per il 2022 la data definitiva per l’arrivo di Nibiru. Questo misterioso ufologo, recupera la teogonia di Zecharia Sitchin, inserendo nella profezia i mitici Anunnaki che, però, più che benevoli dei sembrerebbero perfidi alieni invasori, visto che da un lato promettono un paradiso di gioie a pochi, una morte orribile a molti e una vita da cavie a quelli che resteranno…

Direi che resta poco da commentare, semmai viene spontanea una domanda: Questa gente ci fa o ci è? E, in entrambi i casi, che accidenti si è fumato sto ufologo e chi è il suo spacciatore?

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: