Sunday, 18 Nov 2018

Nessun pericolo dagli asteroidi che sfioreranno la Terra questo week end

Ci risiamo: negli ultimi giorni, diversi tabloid sono usciti con titoli allarmanti a proposito di tre grandi asteroidi che sfioreranno la Terra durante questo fine settimana, tra questi uno sarebbe grande quanto un grattacielo!

Come al solito, però, si tratta di titoli fatti per attirare l’attenzione della gente e ottenere visualizzazioni e click. In effetti, durante questo week end diversi asteroidi di varie dimensioni passeranno nei pressi della Terra ma, secondo quanto riferisce il sito web della NASA dedicato all’osservazione degli oggetti prossimi alla Terra, da oggi fino al 13 ci saranno 4 passaggi relativamente ravvicinati di asteroidi. Di questi, solo uno, il più piccolo, passerà alla stessa distanza della Luna, tutti gli altri transiteranno oltre l’orbita della Luna. In tutti i casi non c’è nessun pericolo di impatto tra questi oggetti stellari e la Terra.

Nessun pericolo, dunque. ci sfiorano asteroidi ogni giorno ma molti di loro sono troppo piccoli per essere rilevabili, o addirittura potenzialmente pericolosi.

Tuttavia, la NASA tiene d’occhio circa il 95% delle rocce spaziali più grandi e pericolose, per ogni evenienza.

Secondo la classificazione ufficiale stabilita dalla NASA degli asteroidi prossimi alla Terra, qualsiasi cosa più piccola di circa 140 metri non è considerata potenzialmente pericolosa.

Con queste metriche, i quattro asteroidi che stanno per passare da questo fine settimana non rivestono alcuna minaccia.

Eccoli:

  • Asteroid 2018 VA2 effettuerà il suo passaggio ravvicinato alle 01:01 GMT di venerdì 9 novembre a una distanza di 718.070 chilometri (446.188 miglia). Ha un diametro da 10 a 23 metri.
  • Asteroid 2018 VS1 si avvicina alle 14:03 di sabato 10 novembre ad una distanza di 1,39 milioni di chilometri. Ha un diametro da 13 a 28 metri.
  • Asteroid 2018 VR1 si avvicina alle 14:19 di sabato 10 novembre a una distanza di 5,06 milioni di chilometri. Ha un diametro da 14 a 30 metri.
  • Asteroid 2018 VX1 effettuerà un passaggio ravvicinato alle 18:20 di sabato 10 novembre ad una distanza di 381.474 chilometri. È il più vicino, ma il più piccolo, di tutti e quattro, e passerà più o meno alla distanza della Luna che è 384.400 chilometri, ma è grande solo da 7,9 a 18 metri di diametro.

La prossima settimana, inoltre, alcuni asteroidi molto più grandi passeranno dalle nostre parti ma a distanze molto maggiori.

Per il momento, nel caso un asteroide pericoloso entrasse in rotta di collisione con la terra non sapremmo come respingerlo ma la NASA ci sta lavorando. Il sistema di rilevamento è in costante miglioramento e nel 2021 gli ingegneri della NASA testeranno un metodo per deviare gli asteroidi a rischio d’impatto con la Terra.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: