Monday, 21 Jan 2019

Chang’e-4 è allunato con successo alle ore 03.26 italiane: è il primo manufatto umano a scendere dolcemente sul lato lontano della Luna – La prima immagine

Quasi un mese dopo il lancio dalla Terra, la missione cinese Chang’e-4 è destinata a compiere lo storico sbarco sul lato opposto della Luna. Il momento esatto dell’atterraggio non è ancora stato specificato ma molti osservatori concordano sul fatto che, dal punto di vista logistico, l’allunaggio dovrebbe avere luogo nella prima parte della notte di oggi 3 gennaio 2019. Chang’e-4 sarà il primo lander ad effettuare un atterraggio morbido sul lato più lontano della Luna.

La navicella è attualmente in orbita a circa 15 chilometri sopra la superficie lunare. Secondo le notizie disponibili, scenderà nel cratere Von Kármán, che prende il nome dall’ingegnere aerospaziale e matematico ungherese-americano Theodore von Kármán. Questo cratere si estende per 186 km e si trova all’interno del bacino South Pole-Aitken (SPA), un cratere da impatto molto più grande.

Questa missione raccoglierà anche dati unici sul nostro satellite che potrebbero aiutarci a capirne meglio la storia.
Gli scienziati ritengono che la collisione che ha scavato il massiccio bacino di 2.500 km della SPA abbia colpito la Luna con abbastanza potenza da rompere la crosta fino al mantello lunare. Esplorando il cratere con il rover Chang’e-4, i ricercatori sperano di capire meglio sia la collisione che il mantello lunare stesso. La missione esplorerà anche la regolite lunare, o roccia e polvere sulla superficie della Luna, per capire meglio come si è formato il nostro satellite roccioso.

Il lander della missione Chang’e-4 trasporterà due telecamere, uno strumento per la misurazione delle radiazioni e uno spettrometro che farà osservazioni di radioastronomia. A bordo del lander è presente anche una piccola capsula ambientale all’interno della quale cresceranno alcuni ortaggi e bachi da seta. Un satellite di comunicazione a relè, Queqiao, collegherà il team di missione sulla Terra al lander e al rover della missione Chang’e-4 che esploreranno la superficie lunare.

Il lato lontano della Luna offre un’opportunità unica per la ricerca scientifica, in particolare per la radioastronomia, essendo protetto dal “rumore” radio proveniente dalla Terra.

Conosciamo pochissimo il lato lontano della Luna. Ad esempio, la crosta lunare su quel lato è più spessa, qualcosa per cui non abbiamo ancora una spiegazione.

A quanto se ne sa, pur senza alcuna conferma o comunicazione ufficiale da parte della Cina, le operazioni di atterraggio dovrebbero iniziare tra la 01.00 e le 02.00 (italian time) di oggi 3 gennaio 2019. Questa ipotesi viene considerata molto probabile da molti osservatori, secondo i quali allunare durante la prima parte del giorno darebbe più tempo per le operazioni da svolgere una volta che la sonda sia allunata, come il dispiegamento dei pannelli solari e il rilascio del rover.

01.35: Alcuni siti non ufficiali riportano informazioni secondo le quali l’allunaggio starebbe iniziando in questi minuti.

01.45: Nel 2013 la Cina trasmise in diretta live l’allunaggio del lander Chang’e-3. Vi proponiamo la registrazione di quell’atterraggio.

 

Nel caso non dovesse essere avvenuto l’allunaggio, alle 05.00 Chang’e-4 dovrebbe tornare visibile mentre attraversa la faccia visibile della Luna. Questo, ovviamente, nel caso che l’operazione venga rimandata. C’è anche la possibilità che la Cina non stia comunicando nulla perché l’atterraggio è fallito. Restiamo in attesa di conferme in un senso o nell’altro.

01.50: Secondo diversi calcoli la finestra valida per l’atterraggio resterà aperta fino verso le 04.30.

01.55: notizia semiufficiale, mancherebbero 15 minuti all’atterraggio. CCTV dovrebbe trasmettere la diretta streaming sul canale 13: https://www.tvdream.net/web-tv/cctv1-live-streaming/

02.15: l’allunaggio e lo streaming in diretta dovrebbe iniziare alle 03.00. Se dovesse esserci un cambio nel canale che trasmetterà lo streaming lo comunicheremo tempestivamente.

02.23: in attesa della diretta streaming ricordiamo che a febbraio sarà il turno dell’India di lanciare una missione lunare, mentre in marzo sarà un Falcon 9 di SpaceX a lanciare il lander israeliano di SpaceIL verso la superficie lunare.

02.48: Ora c’è incertezza sul canale che trasmetterà lo streaming. Dovrebbe essere il CCTV 4. Vi confermeremo il canale non appena possibile.

03.05: Ancora non parte lo streaming mentre su twitter si susseguono notizie in base alle quali sono inziate le operazioni di discesa ma ancora nessun aggiornamento definitivo.

03.21: 

03.33: fonti non confermate affermano che l’atterraggio è avvenuto

03.35: Continuano a rincorrersi voci prive di conferme ufficiali sui vari forum astronautici. L’allunaggio sarebbe avvenuto con successo alle 03.26. Attendiamo una conferma ufficiale e, speriamo, qualche immagine.

03.41: la cosa assurda è che l’amministratore del forum astronautico cinese riferisce che l’allunaggio è avvenuto sulla base di notizie riprese dal forum della NASA che le riprende da voci su Twitter.

03.52: il forum astronautico cinese 9ifly conferma l’atterraggio, manca sempre una conferma delle autorità.

03.53: anche su weibo confermano che le operazioni di atterraggio si sono svolte con successo.

04.00: sempre più numerosi i siti cinesi e del resto del mondo che confermano l’allunaggio. restiamo ancora in attesa di una conferma ufficiale delle autorità cinesi e di qualche immagine.

I media di stato cinesi alla fine hanno confermato l’atterraggio.

Alle 03.26, la sonda senza pilota Chang’e-4 è atterrata nel bacino del Polo Sud-Aitken, hanno riferito i media di stato. Il lander trasporta strumenti per caratterizzare la geologia della regione, nonché un esperimento biologico. I media di stato hanno definito lo sbarco “una pietra miliare importante nell’esplorazione dello spazio“.

Per la Cina c’era in gioco di più che la scienza: il valore propagandistico di un balzo in avanti nelle sue ambizioni spaziali è stato sottolineato dall’attenta gestione dei media – con pochissime notizie sul tentativo di atterraggio prima dell’annuncio ufficiale con la comunicazione del successo.

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: