Le basi segrete

0
1138

di Oliver Melis

I governi hanno basi che vengono definite segrete e questo è un fatto.
Ma ad essere segreto è solo ciò che viene sperimentato, non l’effettiva esistenza della struttura in sé che, di solito, non viene messa in discussione perché è un po’ complicato nascondere un grande complesso di edifici. Ad esempio, è ben nota la localizzazione persino del centro di comando del Cheyenne Mountain del NORAD; si trova interamente all’interno di una montagna in Colorado, ma è caratterizzato da numerose infrastrutture esterne che ne denunciano l’esistenza.

Tutti i governi che dispongono di tecnologia satellitare utilizzano la dettagliata visione concessa dall’elettronica moderna per osservare le costruzioni visibili e, confrontandole con el mappe uficiali disponibili, scoprono sempre la presenza di qualcosa di non dichiarato.

Insomma, tenere nascosta la presenza di ua base è pressochè impossibile.
Ovviamente, la narrazione popolare si è impadronita della presenza di queste basi supersegrete, soprattutto statunitensi, facendovi nascere intorno fior dileggende metropolitane. Esaminiamone alcune.

Porton Down

Si trova nel Wiltshire, in Inghilterra, disponibile gratuitamente per chiunque voglia vedere l’installazione su Google Earth. Porton Down fu realizzata durante la prima guerra mondiale, un periodo in cui le guerre furono combattute con gas velenosi. Il lavoro compiuto principalmente in questa base era quello di sviluppare la tecnologia delle maschere antigas e creare modi migliori per dispiegare il gas contro il nemico. Durante la grande guerra, armi orribili come gas di mostarda e cloro venivano abitualmente usate.

L’eredità più oscura di Porton Down, e la ragione principale della sua reputazione, deriva dalle attività svoltevisi durante gli anni della guerra fredda. Nello stesso momento in cui gli americani stavano sperimentando l’LSD nel programma MKULTRA, Porton Down stava facendo lo stesso, somministrando LSD ai militari senza il loro consenso, nel tentativo di sviluppare tecniche di controllo mentale e di interrogatorio. La sperimentazione umana provocò almeno un decesso e una serie di cause legali successive. Oltre a questo genere die sperimenti, pare che nella base furono effettuati esperimenti anche con agenti gli nervini VX e sarin, oltre che con qualcosa chiamato endotossina pirossale.

AUTEC

Il Centro di valutazione sottomarina atlantica della US Navy, Atlantic Undersea Test and Evaluation Center (AUTEC), si trova sull’isola di Andros, nelle Bahamas e viene utilizzata per testare nuove tecnologie militari di tipo acquatico. Sulla struttura, secondo alcune gole profonde, circolano molteplici misteri.
C’è chi ha fatto notare una interessante coincidenza: il luogo in cui si trova la base è collocata in uno dei vertici del famoso triangolo delle Bermuda.
Numerosi sarebbero i testimoni che riferiscono di aver visto cose “strane” nei pressi della base. Tempo fa, uno show televisivo di History Channel, UFO Hunters, presentò la struttura come una sorta di base sottomarina aliena super segreta. Gli impiegati pensarono che la cosa fosse divertente e fecero una festa durante la quale scattarono alcune foto dove indossavano dei cappellini di carta stagnola.

Base Darkside Moon

Questa base, se ve lo state ancora chiedendo, è immaginaria ma, sorprendentemente, un gran numero di persone crede fermamente che sia situata sul lato nascosto della luna. Intere pagine web sono dedicate ad essa, mostrando fotografie lunari con cerchi, frecce e diagrammi. C’è una comunità intera di internauti che crede che i nazisti abbiano costruito una base lunare sul lato più lontano, e continuino a mantenerla.

Una comunità ancora più grande che crede che gli alieni abbiano una base sulla luna, dalla quale presumibilmente lanciano i loro UFO verso il nostro pianeta.

L’affermazione più comunemente citata è che la sonda Clementine, che ha trascorso circa tre mesi a studiare la luna nel 1994, avrebbe restituito 1,8 milioni di immagini, ma che 1,6 milioni di esse sono state classificate – presumibilmente perché mostravano basi aliene.

Se gli alieni o i nazisti hanno basi nascoste sul lato più lontano della luna, è sorprendente che solo i teorici della cospirazione seduti ai loro computer siano stati in grado di scovarli.

Fonte: Wikipedia; Skeptoid.com