Saturday, 23 Feb 2019

Strane immagini su Google Earth e teorie cospirative

di Oliver Melis

Alcuni mesi fa un noto canale YouTube che diffonde teorie cospirazioniste ha pubblicato una foto cercando di convincere gli spettatori che nell’immagine (di una valanga su un’isola vicino all’Antartide) era, in realtà, immortalato un UFO crash.

Questo, in sintesi, è quanto viene raccontato in un video pubblicato sul canale SecureTeam10, nel quale la voce narrante afferma che un’immagine dell’Isola della Georgia del Sud, presa da Google Earth, mostra i resti di una astronave extraterrestre schiantatasi contro il fianco di una montagna e scivolata lungo il pendio percorrendo una considerevole distanza sul ghiaccio.


La foto che vediamo mostra del ghiaccio smosso sul lato di un ghiacciaio nei pressi del Monte Paget, che è alto 2935 metri, e si trova sull’isola britannica a sud dell’Argentina.
Un lungo sentiero si estende dall’area principale, che porta a un oggetto bianco che appare incastonato nella neve.

Richard Waller, un docente di geografia fisica presso la Keele University nel Regno Unito, ha dichiarato a The Daily Mail che la foto mostra una valanga che proietta un grande blocco di ghiaccio che slitta e rotola molto più lontano del resto della neve, e che l’oggetto bianco è quel blocco di ghiaccio.

Questo scenario è anche, francamente, abbastanza ovvio anche per un osservatore casuale ma come sappiamo bene, la fantasia a secureteam10 non manca di certo.

Il video pubblicato da SecureTeam10 sull’argomento è stato visualizzato quasi mezzo milione di volte al momento della pubblicazione di questo articolo. I video cospiratori del canale ottengono regolarmente centinaia di migliaia di visualizzazioni e in definitiva non mostrano nulla di ecclatante ma sfruttano solo la creduloneria dei tanti fans delle teorie cospirative che vedono oscuri poteri che negano evidenze a loro lampanti tanto da trovarle comodamente da casa collegandosi a un sito.

Fonte: Livescience.com

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: