Monday, 20 May 2019

Global Warning: l’Antartico è una bomba ad orologeria pronta per esplodere

I livelli del mare della Terra dovrebbero essere nove metri più in alto di quello che sono e il drammatico scioglimento dei ghiacci dell’Antartide potrebbe presto colmare questo divario.

Le temperature globali di oggi sono le stesse di 115.000 anni fa, un periodo in cui gli umani moderni stavano appena cominciando a lasciare l’Africa. Una nuova ricerca dimostra che nel periodo noto come l’Eemiano, le temperature dell’oceano provocarono un catastrofico scioglimento dei ghiacci, con la conseguenza, che i livelli del mare si alzarono dai sei ai nove metri rispetto ai livelli attuali.

Ma se le moderne temperature oceaniche sono le stesse di quelle dell’Eemiano, ciò significa che al nostro pianeta “manca” un imporatnte aumento dei livelli del mare. È stato calcolato che se gli oceani dovessero alzarsi di appena 1,8 metri, molte città costiere finirebbero per ritrovarsi sott’acqua, trasformando le strade in canali e sommergendo completamente gli edifici più bassi

La distesa di ghiaccio dell’Antartide occidentale oggi, a causa dell’aumento globale delle temperature, si sta nuovamente ritirando, cosa che potrebbe provocare un rapido innalzamento dei livelli del mare.  il dott. Rob DeConto, che insieme al suo team ha creato modelli computerizzati all’avanguardia, ha dimostrato come il ghiaccio antartico fosse condizionato dalle calde temperature oceaniche durante l’Eemian. In particolare, i modelli sviluppati mostrano due processi, che hanno chiamato collasso marino della cresta di ghiaccio e instabilità del ghiaccio marino, che mostrano quanto rapidamente si sciolse la calotta glaciale dell’Antartide occidentale.

I grandi e spessi ghiacciai che formavano parte della calotta glaciale si staccarono dalla massa per finire nel mare dove si sciolsero rapidamente, aggiungendo migliaia di tonnellate di acqua agli oceani del mondo.

Gli scienziati avvertono se le piattaforme di ghiaccio in Antartide stanno subendo processi simili, questo potrebbe significare un disastro per la Terra. Gli effetti combinati dello scioglimento dei ghiacciai antartici e della Groenlandia, potrebbero provocare un innalzamento del livello del mare di quasi due metri in questo secolo.

Nel prossimo secolo, la perdita di ghiaccio peggiorerebbe ulteriormente.

Ciò che abbiamo sottolineato è che se ciò che vediamo accadere oggi in Groenlandia dovesse iniziare ad attivarsi in modo analogo in Antartide, doce c’è molto più ghiaccio, le conseguenze sarebbero potenzialmente davvero devastanti con il mare che potrebbe alzare il suo livello fino a 8-9 metri“, ha spiegato il dott. DeConto.

Il mese scorso, la NASA ha avvertito che il ghiacciaio Thwaites dell’Antartide potrebbe sciogliersi nel giro di pochi decenni e causare un innalzamento del livello degli oceani che potrebbe sommergere molte città costiere, dopo la scoperta di una cavità enorme nascosta sotto il ghiacciaio, probabilmente causata dallo scioglimento del ghiaccio, probabilmente a causa di una fonte di calore geotermica.

Hits: 1053

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: