Home Scienza Spazio Il lander israeliano Beresheet sta per essere lanciato verso la Luna

Il lander israeliano Beresheet sta per essere lanciato verso la Luna

0
779

Il 22 febbraio alle 01:45 UTC (21 febbraio 20:45 EST), un razzo Falcon 9 di SpaceX lancerà il lander israeliano Beresheet verso la Luna.

Il lander, realizzato dall’organizzazione non-profit israeliana SpaceIL, con il contributo della statale Israel Aerospace Industries, si staccherà dal vettore di lancio circa 30 minuti dopo il liftoff, per avviarsi lungo una traiettoria che utilizzerà la gravità terrestre per farsi spingere sempre più in alto fino all’incontro con la Luna, attorno alla quale entrerà in orbita dopo circa 40 giorni di viaggio. Per effettuare l’allunaggio sul Mare della Tranquillità sarà, però, necessario aspettare un’altra settimana.

Un rendering di Beresheet che conduce la sua missione scientifica per misurare il campo magnetico della Luna.

Beresheet effettuerà alcune misurazioni del campo magnetico della Luna. (SpaceIL)

La missione Beresheet sarà anche la prima condotta completamente da privati, lanciatore e lander,  a raggiungere il satellite naturale della Terra.

Oltre alla missione scientifica di cui condividerà i risultati con la NASA, Beresheet avrà a bordo anche una capsula del tempo che resterà sulla Luna. Composti da tre dischi, i dati della capsula temporale comprendono simboli come la bandiera israeliana e l’inno nazionale del paese, “Hatikvah“. Vi saranno, inoltre, anche i dizionari in 27 lingue, insieme alla Bibbia e un libro per bambini ispirato alla missione.

Beresheet e la sua capsula temporale rimarranno sulla superficie lunare indefinitamente.