Monday, 20 May 2019

Risolti i problemi su Beresheet, il lander israeliano ha ripreso a correre verso la Luna

Il lander lunare israeliano Beresheet ha completato con successo un’altra manovra lo scorso mercoledì, secondo un comunicato di Space IL.

La manovra è stata eseguita come previsto“, ha detto Ido Anteby, CEO di SpaceIL. “Il motore principale di Beresheet è stato attivato per quattro minuti.”
All’inizio della settimana, Beresheet aveva riscontrato alcune difficoltà tecniche che avevano provocato l’annullamento di una manovra pianificata per il veicolo spaziale. Da allora, SpaceIL e Israel Aerospace Industries (IAI), le organizzazioni che hanno sviluppato il progetto, hanno effettuato un esame completo delle impostazioni del computer di bordo ed implementato misure correttive.
“Tutti i sistemi di bordo funzionano bene,” ha confermato Opher Doron, direttore generale della divisione spaziale di IAI. “Non c’è alcun grosso problema su nessuno dei sistemi. Abbiamo condotto molti test sull’intera astronave“.
Secondo Doron è “abbastanza normale” che un mezzo di questo tipo, al suo primo volo, abbia alcuni “problemi iniziali”.
Ora sembra che tutto vada bene e l’obbiettivo Luna ci appare a portata di mano,” ha detto.”Ci saranno probabilmente altre sorprese ma noi contiamo di riuscire a gestire tutti gli eventuali imprevisti“.

Al momento Beresheet, che è stato lanciato su un’orbita ellittica da un razzo Falcon 9 di spaceX, ha infranto il record di velocità israeliano, viaggiando a 10,5 chilometri al secondo. La prossima manovra per salire ulteriormente verso la Luna è prevista tra una settimana.

Stiamo andando verso la luna!” Ha commentato, visibilmente soddisfatto, Ido Anteby

Hits: 225

Share
Potresti trovare interessanti
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: