Questa semplice animazione di 3 minuti cambierà per sempre la tua percezione del tempo – video

Paragonare la storia della Terra al lungo viaggio tra Los Angeles e New York è interessante, soprattutto per capire, in proporzione, da quanto è comparso l'uomo e cosa ha fatto nel lasso di tempo da cui esiste.

1949

Sappiamo tutti che la Terra è vecchia, ma è difficile avere una giusta prospettiva della sua età.

Dopo tutto, cosa significano davvero 4,5 miliardi di anni? Come riesci a comprendere quella quantità di tempo con i nostri cervelli umani di breve durata?

Bene, Business Insider ha fatto un lavoro davvero incredibile in questa animazione di 3 minuti, mostrando la linea temporale della Terra coprendo i 4,5 miliardi di anni di età del nostro pianeta attraverso la distanza da Los Angeles a New York.

Iniziamo il nostro viaggio a Los Angeles, quando la Terra si formò per la prima volta 4,54 miliardi di anni fa. Ma non andiamo molto lontano nel nostro viaggio attraverso il tempo e lo spazio prima che si formi la Luna in seguito alla collisione tra la Terra e Teia, un altro corpo planetario in formazione.

A circa a metà strada, mentre si sorvola l’Arizona, circa 3,95 miliardi di anni fa, la superficie del pianeta si solidifica, e poco dopo, 3,8 miliardi di anni fa, si presentano le prime prove della vita, sotto forma di molecole che si replicano.

Ma è solo quando si sorvola il Kansas, 2,7 miliardi di anni fa, che emergono per la prima volta i cianobatteri che producono ossigeno, e poi 200 milioni di anni dopo che si accumulano quantità significative di ossigeno nell’atmosfera terrestre.

E poi, occorre ancora aspettare di essere sulla Pennsylvania, a metà strada, che si evolvono gli organismi pluricellulari, appena 600 milioni di anni fa.

Succedono molte cose durante il sorvolo della Pennsylvania, si evolvono le piante che colonizzano la terra e inizia l’evoluzione degli anfibi. E quando i dinosauri si estingueranno, siamo già nello Stato di New York.

Allora, dove si inseriscono gli umani?

Ti lasceremo guardare il video qui sotto per scoprirlo, e diciamo solo che ti lascerà a bocca aperta. Soprattutto quando vedi quanto abbiamo realizzato in soli 1,7 metri di tempo.