Marte tre miliardi di anni fa aveva un anello

Secondo uno studio, circa tre miliardi di anni fa, Marte era caratterizzato da un anello che avrebbe originato la luna Phobos

0
2225

Nell’immaginario collettivo, se si pensa a pianeti con un sistema di anelli si visualizza principalmente il fascinoso Saturno, ma diversi pianeti del sistema solare li possiedono: Urano, Nettuno e Giove. Anche il pianeta nano Haumea e i centauri Chirone e Chariklo hanno anelli.

Tra quelli che sembrano esserne privi, troviamo Marte, caratterizzato da due piccoli satelliti naturali, Phobos e Deimos che, nonostante le loro piccole dimensioni, risultano essere tra gli astri più interessanti del nostro sistema planetario a causa delle loro orbite che hanno svelato dettagli importanti del passato.

Deimos ha rivelato un segreto molto importante

Deimos, in modo particolare, ha suscitato una certa attenzione da parte di un team di scienziati del Seti Institute. Una sua peculiare caratteristica è quella di possedere un’orbita inclinata, che svelerebbe, secondo gli studiosi, che anche Marte possedesse un anello miliardi di anni fa.

Il fatto che l’orbita di Deimos non sia esattamente in linea con l’equatore di Marte era considerato irrilevante e nessuno si preoccupava di provare a spiegarlo, ma una volta che grazie ad una grande intuizione l’abbiamo guardata con nuovi occhi, l’inclinazione orbitale di Deimos ha rivelato il suo grande segreto“, ha spiegato l’autore principale Matija Ćuk.

L’inclinazione orbitale di Deimos non è particolarmente marcata, a soli 1.8 gradi dall’equatore di Marte. A parte questo, la sua orbita è abbastanza normale: oscilla intorno a Marte ogni 30 ore circa, con un’ecc