Un video altissima risoluzione ci porta su Marte ed è proprio come esserci – video

Una clip di 10 minuti pubblicata su YouTube offre viste panoramiche della superficie del Pianeta Rosso, tra cui deserti ampi, dune enormi, affioramenti scoscesi e terreno incrinato disseminato di rocce frastagliate.

129356
Marte 4k visto dal rover Curiosity

Le immagini straordinarie catturate dai rover robotici della NASA ci stanno permettendo di dare il primo sguardo su Marte in un video all’avanguardia ad altissima definizione.

Una clip di 10 minuti pubblicata su YouTube offre viste panoramiche della superficie del Pianeta Rosso, tra cui deserti ampi, dune enormi, affioramenti scoscesi e terreno incrinato disseminato di rocce frastagliate.

Questa è la prima volta che un filmato marziano viene riprodotto con una straordinaria risoluzione 4K“, racconta un narratore con un sottofondo musicale.

Il “viaggio attraverso la superficie di un altro mondo” del video è stato pubblicato dai documentaristi britannici ElderFox, che affermano che è stato creato utilizzando foto digitali scattate da tre rover della NASA – Spirit, Opportunity e Curiosity – e trasmesse sulla Terra.

Sono stati quindi “cuciti insieme” per creare l’illusione di una telecamera panoramica attraverso il paesaggio desolato e sterile – e fornire quella che il narratore chiama “l’esperienza realistica di essere su Marte“.

Le location presenti nel video portano nomi che includono Capo Verde, Santa Maria Crater, Burns Cliff e Marathon Valley Entrance.

Alcuni scatti catturano parti dei rover che stavano registrando le immagini, mentre altri hanno piccole sezioni nere che rappresentano scenari che non sono stati fotografati.

Una vista – che il narratore definisce il “mosaico più grande mai messo insieme” – è stata composta con più di 1.000 immagini scattate da Curiosity tra il 24 novembre e il 1 dicembre 2019.

Il rover stava esplorando l’area chiamata” Glen Torridon “, che teoricamente conteneva grandi quantità di argilla“, dice il narratore.

Il cielo marziano – che appare rossastro e sfocato -nel video varia di colore dal giallo al blu, che secondo il narratore è il risultato della rielaborazione delle immagini fatte dalla NASA per aiutare i geologi a identificare le formazioni rocciose.

Questa tecnica produce anche un’immagine molto più chiara permettendoci di vedere Marte in modo molto più dettagliato“, aggiunge il narratore.

Sebbene Spirit e Opportunity non funzionino più, Curiosity sarà raggiunto su Marte l’anno prossimo da un nuovo rover, Perseverance.

Questo nuovo rover dispiegherà anche un elicottero, Ingenuity, che volerà avanti al rover e aiuterà la NASA a evitare le trappole di sabbia.

Ma poiché l’atmosfera su Marte è molto più sottile di quella sulla Terra, le pale del rotore di Ingenuity dovranno ruotare a 2.400 giri al minuto, rispetto a soli 500 al minuto per i chopper terrestri.

insomma, un video emozionante e tutto da vedere.