Energia solare, la migliore opzione oggi disponibile

Solare ed eolico sono il presente e il futuro non tanto, o non solo, per i vantaggi ambientali, ma per l'economia: il governo britannico riporta che l'energia solare ed eolica si è dimostrata tra il 30% e il 50% più economica di quanto inizialmente stimato

0
5347

Chi segue gli sviluppi nel settore energetico saprà che l’energia solare non è più solo il futuro ma ormai è il presente. Secondo il World Energy Outlook 2020 dell’Agenzia internazionale dell’energia, l’energia solare fotovoltaica è già la fonte di elettricità più economica della storia. Non stiamo parlando del futuro, ma del presente, delle installazioni attuali.

In queste condizioni, il fatto che l’energia solare sia stata in grado di coprire per la prima volta l’intera domanda in South Australia il 12 ottobre non dovrebbe sorprenderci: potete scommettere che lo vedremo ripetersi in molti più luoghi, in molte più occasioni e per periodi sempre più lunghi. Il progressivo aumento dell’efficienza e diminuzione del costo dei pannelli fotovoltaici sta trasformando l’energia solare nella logica alternativa per la generazione di elettricità. Inoltre, la tecnologia continua ad evolversi e le prospettate celle di perovskite promettono sostanziali aumenti di efficienza.

Di conseguenza, i pannelli solari possono ora essere installati ovunque, coprendo i canali dell’acqua in India, sui baldacchini delle autostrade tedesche o sui tetti delle scuole negli Stati Uniti. Quando le variabili economiche di una tecnologia cambiano in questo modo, la creazione di una rete di generazione elettrica sovradimensionata basata su solare ed eolica è l’alternativa logica, e chi non lo farà sarà relegato a fonti energetiche meno efficienti e, soprattutto, più sporche.

Solare ed eolico sono il presente e il futuro non tanto, o non solo, per i vantaggi ambientali, ma per l’economia: il governo britannico riporta che l’energia solare ed eolica si è dimostrata tra il 30% e il 50% più economica di quanto inizialmente stimato, aggiungendo che le energie rinnovabili sono state in grado, durante il primo trimestre del 2020, di coprire non meno del 47% della domanda totale di elettricità del paese. In Germania le cifre sono simili: tra gennaio e giugno di quest’anno, il 42% dell’elettricità consumata è stata generata dal sole e dal vento.

Decarbonizzare l’energia e l’economia è l’unica via logica da seguire. L’energia solare ed eolica, integrata con le tecnologie di accumulo, sono già il modo più efficiente per alimentare il tessuto energetico di un paese. La matematica lo chiarisce: i veicoli elettrici alimentati da batterie ricaricate con energia solare sono la migliore alternativa al motore a combustione interna.