A dicembre Giove e Saturno appariranno come un pianeta doppio

Giove e Saturno si stanno "avvicinando" l'un l'altro nel cielo terrestre dall'estate. Dal 16 al 25 dicembre i due saranno separati da meno del diametro della Luna piena, un avvicinamento simile non accadeva da quasi 800 anni

0
9318

L’ultimo balletto cosmico tra Giove e Saturno risale a quasi 800 anni fa, ma la sera del 21 dicembre, i due giganti del sistema solare appariranno nuovamente vicini nel cielo notturno, offrendo uno spettacolo unico agli appassionati di tutto il mondo.

“Gli allineamenti tra questi due pianeti sono piuttosto rari, si verificano una volta ogni 20 anni circa, ma questa congiunzione è eccezionalmente rara a causa di quanto i pianeti appariranno vicini”, ha spiegato l’astronomo della Rice University, Patrick Hartigan. “Dovresti tornare indietro fino all’alba del 4 marzo 1226, per vedere un allineamento ravvicinato tra questi oggetti visibili nel cielo notturno”.

Giove e Saturno si stanno “avvicinando” l’un l’altro nel cielo terrestre dall’estate. Dal 16 al 25 dicembre i due saranno separati da meno del diametro della Luna piena.

“La sera dell’avvicinamento massimo, il 21 dicembre, appariranno come un doppio pianeta, separato solo da 1/5 del diametro della Luna piena”, ha detto Hartigan, professore di fisica e astronomia. “Per la maggior parte degli astronomi dilettanti, ogni pianeta e molte delle loro lune più grandi saranno visibili nello stesso campo visivo quella sera”.

Anche se le migliori condizioni di osservazione saranno vicino all’equatore, l’evento sarà visibile ovunque sulla Terra, tempo permettendo. Hartigan ha spiegato che i due giganti gassosi appariranno bassi nel cielo ad occidente circa un’ora dopo il tramonto ogni sera.

“Più a nord è uno spettatore, meno tempo avrà per intravedere la congiunzione prima che i pianeti calino sotto l’orizzonte”, ha aggiunto. Fortunatamente i pianeti saranno abbastanza luminosi da essere visti al crepuscolo, che potrebbe essere il momento migliore per molti statunitensi che volessero osservare la congiunzione.

“Quando il cielo sarà completamente buio a Houston, per esempio, la congiunzione sarà a soli 9 gradi sopra l’orizzonte”, ha detto Hartigan. “Visione che sarebbe gestibile se il tempo collabora e si ha una visuale libera a sud-ovest.”

Un’ora dopo il tramonto, le persone che guardano verso il cielo a New York o Londra, troveranno i pianeti ancora più vicini all’orizzonte, rispettivamente a circa 7,5 gradi e 5,3 gradi. Gli spettatori lì e a latitudini simili, potranno intravedere il raro spettacolo astronomico dopo il tramonto.

Coloro che preferiscono aspettare e vedere Giove e Saturno così vicini e più in alto nel cielo notturno dovranno pazientare fino al 15 marzo 2080, ha concluso Hartigan. Dopodiché, la coppia non tornerà cosi vicina nella volta celeste fino a dopo il 2400.

Fonte: https://phys.org/news/2020-11-december-jupiter-saturn-planet-middle.html