2020 SO ha sfiorato la Terra 

Gli scienziati non sanno esattamente cosa sia un oggetto misterioso che sta volando in prossimità della Terra e sarà visibile oggi 1 dicembre 

31490
Un oggetto misterioso sta avanzando verso la Terra 

Un oggetto, soprannominato 2020 SO dagli astronomi, è passato ad appena 51 mila chilometri dal nostro pianeta, alle 3:50 del fuso orario statunitense, di oggi 1 dicembre. L’avviso è stato emesso dal Center for Near Earth Object Studies (CNEOS) della NASA.

L’oggetto ha un diametro tra i 4,5 e i 10 metri

Questo è un approccio estremamente vicino, anche se sicuro, con l’oggetto che passa a una distanza equivalente a circa il 13% della distanza media tra il nostro pianeta e la Luna“, ha detto l’astronomo Gianluca Masi del Virtual Telescope Project.

L’oggetto, che si stima misurare tra 4,5 e 10 metri di diametro, è stato scoperto dal sondaggio Pan-STARRS con sede a Maui, Hawaii, il 17 settembre 2020. Questa scoperta è stata confermata due giorni dopo dal Minor Planet Center, che è responsabile della designazione dei corpi minori nel sistema solare.

Si pensava fosse un asteroide…

Le prime osservazioni suggerivano che l’oggetto fosse un asteroide. Ma gli scienziati del CNEOS hanno presto iniziato a sospettare che 2020 SO non fosse un normale asteroide.

Non siamo sicuri che sia un asteroide, cioè un corpo naturale“, ha scritto Masi sul sito web del Virtual Telescope Project.

…Ma forse è un razzo Centaur del 1966

Il direttore del CNEOS Paul Chodas ha successivamente suggerito che 2020 SO potrebbe non essere affatto un asteroide, identificandolo provvisoriamente come il razzo Centaur della missione lunare Surveyor 2 della NASA, lanciata il 20 settembre 1966.

È giunto a questa conclusione dopo aver fatto tornare indietro l’orologio e aver eseguito l’orbita dell’oggetto all’indietro utilizzando un modello di computer per calcolare la sua traiettoria passata nello spazio.

L’oggetto è passato diverse volte vicino la terra

Chodas ha scoperto che l’oggetto era già passato relativamente vicino alla Terra diverse volte negli ultimi decenni, incluso un momento che indicava che avrebbe potuto effettivamente essere lanciato dalla Terra, secondo la NASA.

Uno dei possibili percorsi per il 2020 SO ha portato l’oggetto molto vicino alla Terra e alla Luna alla fine di settembre 1966“, ha detto Chodas in una dichiarazione, aggiungendo che:”È stato come un momento eureka in cui un rapido controllo delle date di lancio delle missioni lunari ha mostrato una corrispondenza con la missione Surveyor 2“.

L’oggetto non è di origine naturale e rimarrà nella nostra orbita fino a Marzo 2021

La bassa velocità relativa e il piano orbitale dell’oggetto supportano anche l’argomento secondo cui l’oggetto non era potenzialmente di origine naturale.

2020 SO è stato catturato dalla gravità terrestre l’8 novembre e i calcoli mostrano che rimarrà in orbita attorno al nostro pianeta come satellite temporaneo fino a marzo 2021 prima di fuggire in una nuova orbita attorno al sole.

Mentre il 2020 SO si avvicina alla Terra, gli astronomi osserveranno l’oggetto per determinare se si tratta o meno di un pezzo di spazzatura spaziale degli anni ’60.

Fonte: https://www.newsweek.com/mysterious-object-earth-nasa-asteroid-1551202