Saturday, 23 Mar 2019
Autore: Massimo Zito

Notizie in pillole: astronauti, campioni lunari, Stonehenge, DNA antico ed altro

In breve, alcune novità dell’ultima settimana: nuovi membri nell’equipaggio dell’ISS, pietre lunari rimaste sigillate da 50 anni saranno studiate nei prossimi mesi, un nuovo dinosauro, sembra che il linguaggio umano articolato si sia potuto evolvere quando impararono a nutrirsi di cibo più morbido, modificando col tempo la propria dentatura; Come le Lontre aprono le cozze, la Spagna fu colonizzata da popolazioni provenienti dal centro Europa. Glo uomini furono sterminati e le donne sopravvissero; le grandi feste celtiche erano occasioni sociali; scoperto un nuovo graffito rupestre con una rarissima rappresentazione di caccia ad un grande uccello

Share

Jeff Bezos: dimenticatevi di Marte, gli umani vivranno in grandi colonie spaziali orbitali

La visione del futuro dell’umanità di Jeff Bezos è estremamente diversa da quella di Elon Musk: mentre il CEO di SpaceX e Tesla sostiene la necessità di creare colonie sui pianeti rischiando la vita in questa impresa pioneristica, il CEO di Amazon e Blue Origin pensa che l’umanità dovrebbe trasferirsi in enormi colonie spaziali orbitali, lasciando la Terra a pochi eletti in grado di renderla nuovamente un paradiso

Share

‘Space is fake’: la nuova cospirazione che sta diffondendosi online

Gli appassionati delle ipotesi cospirative sono irriducibili e nemmeno l’evidenza dei fatti riesce a riportarli alla realtà. Ora i terrapiattisti hanno esteso la loro teoria, non solo la Terra è piatta ma anche racchiusa in una cupola, per cui tutto ciò che riguarda l’esplorazione spaziale è un inganno. NOn è, però, molto chiaro quale sarebbe lo scopo di questa menzogna globale…

Share

Notizie in pillole: di selfie spaziali, documentari antivax, un’altra stella si oscura e gli stranissimi polpi

Un breve compendio di alcune notizie: il selfie spaziale di Beresheet, Amazon rimuove da Prime il documentario antivax di Wakefield, un’altra stella si oscura, come e di più della stella di Tabby. Infine evidenziata un’abilità dei polpi davvero unica che li differenzia evolutivamente da tutte le altre specie animali: vuoi vedere che, alla fine, sono davvero extraterrestri?

Share
Share
Share
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: