Thursday, 20 Sep 2018
Autore: Massimo Zito

Riaperto l’osservatorio di Sunspot. Sono moltissimi i siti complottisti sbufalati e ridicolizzati

Niente alieni, e nemmeno brillamenti solari da giorno del giudizio. No, il Sunspot Solar Observatory, l’osservatorio solare sito in New Mexico, misteriosamente chiuso nei giorni scorsi dall’FBI, che aveva rifiutato di fare qualunque genere di commento sulla vicenda dando adito, sui siti cospirazionisti di tutto il mondo, ad una ridda

Share

I taxi volanti stanno per diventare realtà?

Quante volte in quelle giornate in cui il traffico cittadino appare difficile da evitare hai desiderato di avere a disposizione un taxi volante in grado di portarti a destinazione in pochi minuti  sorvolando gli ingorghi della città? Tempo fa affrontammo questo tema in un articolo sul Lilium Jet ed uno

Share

Un test di gravidanza quasi moderno nell’antico egitto

3.500 anni fa, in Egitto, una donna ansiosa di conoscere il suo stato, se incinta o meno, avrebbe fatto più o meno la stessa cosa farebbe oggi: avrebbe preso un campione di urina e avrebbe pazientemente atteso una reazione chimica. Secondo un ricercatore dell’Università di Copenaghen, che sta studiando il

Share

Ecco come una stazione di servizio lunare avvierà un’economia dello spazio accelerandone la conquista

In un precedente articolo abbiamo esaminato le ragioni per cui il coinvolgimento dell’impresa privata renderà più rapido ed economico il ritorno alla Luna. I privati, però, difficilmente investirebbero su qualcosa solo per fare un piacere alla NASA. I privati, di solito, tendono ad investore su ciò che può offrire loro un ritorno

Share

Star Trek: storia ed influenza sull’esplorazione spaziale

Quando gli spettatori televisivi sentirono per la prima volta lo slogan “… per andare audacemente dove nessun uomo è mai giunto prima,” “Star Trek” rappresentò la speranza che nello spazio di pochi secoli lo spazio potesse realmente diventare “l’ultima frontiera“. Andato n onda per la prima volta nel 1966, Star

Share

I peperoni provocano una strana polemica su Twitter: cosa c’è dietro la cospirazione dei peperoni?

Parliamo di peperoni. Si tratta di ortaggi molto apprezzati in cucina e diffusi in tutto il mondo, saliti, recentemente, alla ribalta su Twitter per un presunto complotto di cui sarebbero parte. Prima di approfondire l’ipotesi di complotto, approfondiamo un po’ la conoscenza con questo squisito ortaggio: Appartengono alla famiglia delle Solanacee, genere Capsicum,

Share
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: