Tuesday, 21 May 2019
Autore: Massimo Zito

Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?

L’assassinio di Desirèe non è solo il risultato dell’autodistruttività della giovane ma anche dell’ignavia delle autorità, che da anni tollerano l’esistenza di zone franche dove la legge e le regole della convivenza civile non esistono più. Sui social, i moderni

Share
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: