Sunday, 21 Apr 2019
Autore: retemedia

Il gatto più lungo del mondo

Stephy Hirst, una donna australiana, qualche anno fa prese un cucciolo di gatto pensando che sarebbe stato un grande compagno per lei. non avrebbe mai immaginato quanto si sarebbe rivelata vera, in senso letterale, questa sua speranza. Oggi Omar, è

Share

Dalle cozze una proteina per prevenire la formazione di cicatrici

Come è immaginabile, la ricerca orientata alla chirurgia estetica ha un grande interesse verso la prevenzione della formazione di cicatrici durante il processo di guarigione delle ferite. Uno dei principali problemi da superare è la riorganizzazione abnorme del collagene sotto

Share

Catastrofe annunciata

di Mario Tozzi per la Stampa I Campi Flegrei, il nostro supervulcano, si stanno rimettendo in moto? Come interpretare i segnali che provengono da quel distretto vulcanico che ha dato sempre segni di inquietudine, ma che gli italiani non considerano

Share

La più misteriosa stella della galassia

È una stella che vediamo nella costellazione del Cigno, a oltre 1200 anni luce di distanza da noi. il suo nome è KIC 8462852 ma molti la chiamano familiarmente “stella di Tabby” dal nome della sua scopritrice. Il suo mistero

Share

I Dogon. Contatti alieni?

di Oliver Melis per Reccom Magazine I Dogon sono una popolazione del Mali con alcune peculiari idee a livello religioso, capaci di resistere anche all’influenza dell’Islam nero, molto diffuso nelle zone adiacenti a quella in cui risiede questa etnia. Due

Share

Marte, rosso di rabbia…

di Oliver Melis per Reccom Magazine Marte è il quarto pianeta del sistema solare; come la Terra, Venere e Mercurio è un pianeta roccioso e, secondo gli studiosi, c’è stato un tempo, un paio di miliardi di anni fa, in

Share

Legge elettorale, si gioca col fuoco

di Gianfranco Fini È davvero una sparuta minoranza quella degli italiani che seguono il dibattito sulla legge elettorale con cui si tornerà al voto per rinnovare il Parlamento. E coloro che si appassionano al tema sono autentiche mosche bianche. Stigmatizzare

Share

Captato un Fast Radio Burst con caratteristiche insolite

Gli astronomi hanno captato un nuovo Fast Radio Burst (FRB). Si tratta del ventiduesimo segnale di questo tipo ad essere individuato. È durato solo pochi millisecondi e, per arrivare a noi, ha dovuto attraversare una regione della Via Lattea dalle caratteristiche

Share
Share
Share
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: