Home Scienza Ambiente e Natura

Ambiente e Natura

Le foto dei satelliti “Hexagon” permettono di quantificare lo scioglimento dei ghiacciai dell’Himalaya

Poco meno di mezzo secolo fa un sistema di satelliti con nome in codice "Hexagon", girava intorno al nostro pianeta scattando foto ad alta risoluzione sia sui paesaggi che sugli aeroporti russi. Dopo la fine della Guerra Fredda, precisamente nel 2002, le immagini sono state declassificate, offrendo una vera risorsa per qualsiasi tipo di ricerca

La Siberia sta diventando abitabile a causa del riscaldamento globale

I mutamenti climatici stanno modificando il clima i tutto il mondo e si prevede che ampie regioni attualmente abitabili diventeranno dei deserti roventi inadatti alla vita umana. Lo stesso processo sta mitigando il clima di una regione vasta e desolata della Russia asiatica: la Siberia

Granturco GM: bilancio di 21 anni di coltura in Spagna e Portogallo

Ormai sono presenti in commercio da oltre vent'anni eppure c'è ancora una notevole quantità di disinformazione e confusione intorno ai cibi geneticamente modificati (GM). In genere, i ricercatori ci dicono di ignorare i miti sugli alimenti geneticamente modificati, poiché il consenso scientifico è travolgente sul fatto che le colture GM sono sicure da mangiare e danno enormi benefici in agricoltura

Una mostra in corso allo Smithsonian National Museum of Natural History di Washington, DC ci avvisa dei rischi che corriamo

La Grande Morte fu un evento di estinzione di massa che trasformò il mondo durante il Permiano. Oggi una mostra ci fa vedere le similitudini tra quell'evento e ciò che stiamo vedendo ora

Batteri che metabolizzano la plastica ci aiuteranno a ripulire gli oceani

Microplastiche e nanoplastiche sono ormai entrate nella catena alimentare dopo aver completamente inquinato gli oceani. Sappiamo che questo non è bene ma ancora non è chiaro come potremo ripulire mari ed oceani da tutta la plastica che vi abbiamo buttato... Forse la soluzione è nei batteri...

Gli effetti del cambiamento climatico fanno crescere più rapidamente gli alberi

Tra le conseguenze impreviste dei cambiamenti climatici i ricercatori hanno registrato anche una maggiore velocità di crescita degli alberi a causa delle temperature più alte del terreno d'inverno. Sembrerebbe una buona cosa ma la medaglia potrebbe avere un rovescio preoccupante...

Inattese conseguenze dell’incidente di Chernobyl

Il 26 aprile 1986, il reattore numero 4 della centrale nucleare di Chernobyl, in Ukraina, esplose durante un test tecnico, contaminando fortemente con le radiazioni emesse una vasta area di territorio tra l'Ukraina e la Bielorussia. La zona fu immediatamente sgombrata dagli esseri umani e nonostante le procedure di decontaminazione immediatamente applicate si ritenne che tutta la zona sarebbe diventata un deserto inabitabile

Ambiente: per la prima volta nella storia umana la CO2 atmosferica ha superato 415 ppm

Pochi giorni fa la concentrazione di CO2 in atmosfera ha toccato ufficialmente le 415 parti per milione, un valore così alto che non si era mai visto per tutta la storia dell'umanità...

Cosa succederebbe se trasformassimo il deserto del Sahara in una gigantesca “fattoria solare”?

Secondo le stime della NASA, ogni metro quadrato di terreno riceve in media tra 2.000 e 3.000 kilowattora di energia solare all'anno. Se il terreno assorbisse ogni goccia di energia solare, significherebbe che l'energia totale disponibile sarebbe superiore a 22 miliardi di gigawattora (GWh) all'anno, visto le dimensioni del Sahara, che sono di circa 9 milioni di km²

Nuovi studi evidenziano che la lotta ai cambiamenti climatici peserà di più sulle prospettive dei paesi in via di sviluppo

Due nuovi studi pubblicati sui periodici AGU Geophysical Research Letters e Earth's Future mostrano che alcuni degli obiettivi stabiliti nell'accordo potrebbero essere difficili da raggiungere senza che siano fatti molti sacrifici

Il riscaldamento globale non ha radici cosmiche e va affrontato

Sulla questione Global Warming i social sono invasi da una marea di "esperti climatologi" pronti a confutare le affermazioni del 97 per cento degli scienziati sulle cause antropiche, sostenendo svariate, e spesso fantasiose, tesi sull'origine naturale delle variazioni climatiche

Sembra proprio che la più grande estinzione di massa della storia della terra sia stata causata dai vulcani

La grande morte, l'estinzione di massa del permiano in cui si estinsero quasi il 95% delle specie viventi fu probabilmente causata dal vulcanismo. Interessanti appaiono alcuni parallelismi suggeriti dagli autori di questo studio con il global warming che viviamo attualmente

Must Read

Storm Area 51, cos’è e cosa succederà?

Oltre un milione e mezzo di persone ha già dato la propria adesione all'iniziativa, inducendo l'ideatore e fare marcia indietro e a definirla "solo un'idea satirica" per prendere un po' di like su facebook. Ma c'è chi intende andare avanti sul serio

Fine del mondo rimandata un’altra volta: nessun asteroide colpirà la Terra il 9 settembre prossimo

Lo hanno confermato l'ESA, l'Osservatorio Europeo Meridionale ed il Very Large telescope

Il negoziatore figura fondamentale per le politiche commerciali di un’azienda

Il negoziatore è quella figura necessaria in ogni azienda per ottenere il massimo da ogni trattativa. Sono necessarie competenze ed esperienza per eccellere in questo particolare settore del mondo del lavoro e Scotwork fornisce corsi di formazione ai massimi livelli di certificazione

Il discorso alternativo già pronto in caso di morte degli astronauti sulla Luna

E, in effetti, gli astronauti rischiarono di non poter decollare dalla Luna per tornare al modulo di comando

Il pugnale spaziale di Tutankamon

Un pugnale straordinario perché composto da ferro con una importante percentuale di un'altro metallo, il nichel, che ne faceva un'arma incredibile per la fine dell'età del bronzo