Sunday, 19 Aug 2018
Categoria: Archeologia e Storia

Trovato il più antico prodotto caseario del mondo in una tomba egizia a Saqqara. Il pezzo di formaggio, però, risulta inquinato da un antico e mortale batterio

Un pezzo di “massa biancastra” risalente a circa 3.200 anni fa, rinvenuto in una tomba egizia, potrebbe essere il più antico pezzo di formaggio solido mai trovato. Il formaggio è stato scoperto nella tomba di Ptahmes, un alto ufficiale della città egiziana di Memphis nel il 13 ° secolo AC. La

Share

La calcolatrice di Leonardo Da Vinci

di Oliver Melis Leonardo da Vinci fu, indiscutibilmente un genio visionario capace di immaginare il futuro. Famosissimi sono i suoi disegni in cui, nei suoi codex, riportava i progetti di macchine meravigliose e decisamente fantascientifiche per il suo tempo. Così ci sono giunte le sue idee per realizzare macchine da

Share

Quasi seimila anni di storia venuti alla luce durante lavori su un’autostrada nel Regno Unito

Nell’effettuare le prospezioni di rito sui terreni destinati ad essere attraversati dalla ristrutturazione di un’autostrada, gli archeologi del Regno Unito hanno potuto attraversare quasi seimila anni della storia antica della Gran Bretagna. il ritrovamento più notevole sembrerebbe costituito da quanto rimane di un imponente campo militare romano temporaneo. Tra i

Share

Nuove scoperte su una piaga che affligge l’umanità da millenni: la peste

Tra le malattie che hanno flagellato la storia dell’umanità la peste è sicuramente una delle più note e temute. Ma da quando quesa malattia affligge l’umanità? Recentemente, l’esame di due scheletri di 3.800 anni ha rivelato la presenza di un ceppo di Yersinia pestis, il batterio che causa la peste . Questo ceppo è il

Share

Ritrovate le ossa di “Black Sam” Bellamy, il ricchissimo pirata soprannominato il “Robin Hood dei mari”

Capitan “Black Sam” Bellamy era uno dei più famosi pirati che infestarono i “sette mari”. Durante il XVIII secolo, “l’età dell’oro” della pirateria, le sue scorrerie lo portarono a diventare il più ricco pirata mai conosciuto, accumulando una ricchezza equivalente a 120 milioni  di dollari in valuta odierna. Nonostante la grande ricchezza accumulata, archeologi e

Share

Un elefante di 700 mila anni in Sila

Lo scorso 17 settembre sulla riva meridionale del Lago Cecita sono stati rinvenuti I resti di un “Elephas antiquus”, elefante dalle zanne dritte. Il ritrovamento è stato reso possibile dalla straordinaria siccità che ha caratterizzato la scorsa estate causando il ritiro delle acque del lago che hanno lasciato scoperte porzioni

Share

Luoghi speciali da visitare per un viaggio nella storia

Il mondo è pieno di località particolarmente suggestive per un turista, vuoi sotto l’aspetto del divertimento, delle meraviglie naturali, culturali o archeologiche. Alcuni di questi posti sono poco conosciuti o ancora fuori dai grandi circuiti turistici e, per questo, ancora più interessanti e suggestivi. Oggi vi proponiamo alcune località da

Share

L’uomo che salvò il mondo dalla guerra nucleare

Negli anni della guerra fredda il mondo ha sfiorato la catastrofe numerose volte. Alcuni episodi, come la crisi dei missili a Cuba nel 1962 sono noti, altri sono passati più sotto silenzio: nel 1983, ad esempio, in un momento di tensione tra USA e URSS, ci fu un momento in

Share

Pompei, giovedì sera andiamo a tavola con gli antichi romani

Chi l’ha detto che l’archeologia non può coinvolgere anche il palato? Proprio questo connubio sarà al centro della presentazione del libro di Giorgio Franchetti “A tavola con gli antichi romani” in programma giovedì 21 settembre (ore 18,00) a Pompei, in via Masseria Curato 2, presso l’archeo-ristorante “Caupona”. Si tratta del

Share
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: