Home Scienza Archeologia e Storia

Archeologia e Storia

Nell’immondizia di una antica città i segni che l’impero Bizantino stava per crollare sotto i colpi di cambiamenti climatici e malattie

Studiare i rifiuti delle antiche civiltà ha spesso permesso scoperte di rilievo. È accaduto anche con le discariche di Elusa, un'antica città romana situata in Israele, dove lo studio dei rifiuti ha certificato che già un secolo prima della caduta, le cose cominciavano ad andare male nell'antico avamposto dell'Impero Bizantino

Dalla Terra alla Luna

L'uomo da sempre ha sognato di visitare la Luna ma solo nel secolo scorso furono disponibili le tecnologie per poter realizzare questo sogno. Vediamo come teorici, ingegneri, tecnici e grandi nazioni operarono per coronarlo

La prima pila atomica

Nel 1943 Enrico Fermi accese la prima pila atomica

Charles “pazzo volante” Lindbergh

100 anni fa l'imprenditore Raymond Orteig mise in palio un premio di 25.000 dollari per il primo pilota che fosse riuscito a compiere l'impresa di attraversare l'Atlantico, da New York a Parigi, senza effettuare alcuno scalo. Ci provarono alcuni piloti che scomparvero nel nulla. Otto anni dopo fu Charles Lindbergh a cimentarsi nell'impresa

Una cometa potrebbe aver spazzato la vita dal Medio Oriente 3.700 anni fa

Circa 3.700 anni fa, una meteora o una cometa sono esplose in Medio Oriente, spazzando via la vita lungo una striscia di terra chiamata...

Ritrovate mummie splendidamente conservate in una tomba egizia di 3500 anni fa

Il 2018 è stato un anno importante per l'archeologia legata all'antico Egitto e, per non smentirsi, ha concesso l'ennesimo ritrovamento spettacolare. In una tomba situata nella necropoli...

L’anno peggiore della storia umana

Se qualcuno ti chiedesse quale sia stato l'anno peggiore della storia umana, quale indicheresti? Potrebbe essere il 1347, un anno pessimo, è l'anno in cui la...

Scoperto sul fondo del mar Nero il relitto, perfettamente conservato, di una nave greca di 2400 anni fa

I resti di un naufragio di 2.400 anni fa - i più antichi mai ritrovati intatti - sono stati rinvenuti sul fondo del Mar...

Il mistero del Penny del Maine: quando un OOPart si dimostra coerente

di Oliver Melis Nell’estate del 1957, durante il secondo anno di scavo nel sito di Goddard a Naskeag Point, nel Maine presso la Penobscot Bay,...

Importanti ritrovamenti archeologici nell’area dell’antica Aquinum. Tra loro una probabile testa in marmo di Giulio Cesare – video

https://www.youtube.com/watch?v=-V3LIPKlALI Tre teste marmoree, di cui una sembra che raffiguri Giulio Cesare. L'ultima campagna di scavi archeologici ad Aquinum, nel Comune di Castrocielo, ha regalato...

La mano di Prêles, un manufatto archeologico che potrebbe raccontarci molto sull’età del bronzo nell’Europa centrale

Un gruppo di archeologi svizzeri si è imbattuti in una scoperta sconcertante, potenzialmente molto importante, rinvenuta all'interno di un'antica sepoltura: una mano di bronzo...

Un test di gravidanza quasi moderno nell’antico egitto

3.500 anni fa, in Egitto, una donna ansiosa di conoscere il suo stato, se incinta o meno, avrebbe fatto più o meno la stessa...

Must Read

Una nuova teoria: ogni buco nero potrebbe contenere un universo

Il nostro universo può esistere all'interno di un buco nero. Questo può sembrare strano, ma potrebbe effettivamente essere la migliore spiegazione di come l'universo abbia avuto inizio, e di ciò che osserviamo oggi

Proposta una nuova struttura per la tavola periodica

Con questa nuova struttura, dicono i matematici, la tavola periodica può essere adattata in molti modi, fornendo molte interpretazioni diverse della classificazione degli elementi a seconda di come sono ordinati, senza che un modo sia più corretto di altri

Nuovi esopianeti simili alla Terra scoperti intorno ad una nana rossa a 12,5 anni luce da noi

Scoperti due nuovi esopianeti in orbita intorno alla stella di Teergarden, una nana rossa a soli 12,5 anni luce di distanza. I due esopianeti avrebbero dimensioni simili a quelle della Terra

La storia del Sole potrebbe essere sepolta nella crosta lunare

Il sole è il motivo per cui siamo qui. Ed è anche il motivo per cui marziani o venusiani non ci sono

Un esperimento di fisica quantistica dimostra che Heisenberg aveva ragione sul principio di incertezza

La parola incertezza è molto usata in meccanica quantistica. Una scuola di pensiero è che questo significa che c'è qualcosa, là fuori nel mondo, di cui siamo incerti. Ma la maggior parte dei fisici crede che sia la natura stessa ad essere incerta