Friday, 22 Feb 2019
Categoria: Biologia

I tardigradi, piccoli e resistenti

La ricerca di vita nello spazio su pianeti o lune in cui sono presenti condizioni ambientali estreme, come Marte o le lune dei giganti gassosi Europa ed Encelado, viene tenuta in vita dalla consapevolezza che sulla Terra esistono alcuni organismi in grado di sopravvivere praticamente in qualsiasi condizione: i tardigradi

Share

Prove di vita trovate in un lago a 1000 metri di profondità sotto l’antartide

Il rinvenimento di resti di piccole forme di vita nelle acque del lago Mercer, un lago subglaciale dell’Antartide, potrebbe, se confermato, rafforzare la possibilità che vi siano o vi siano state forme di vita negli strati di acqua liquida che si pensa vi siano sotto i poli marziani o sotto lo spesso strato di ghiaccio che ricopre Europa ed Encelado…

Share

Milioni di specie microbiche vivono nelle profondità del nostro pianeta in condizioni che pensavamo insostenibili

Dieci anni di studi specifici hanno dimostrato che le profondità della Terra pullulano di vita, almeno fino a 5000 metri. Una vita strana e bizzarra, capace di vivere e prosperare in ambienti apparentemente ostili e privi di nutrienti. Forme di vita microbica capaci di vivere decine di milioni di anni sena riprodursi, senza evolversi, capaci di ricavare l’energia necessaria per vivere dalla roccia… Uno studio che apre enormi prospettive anche per la ricerca di vita extraterrestre

Share

Sorpresa: il DNA non ha solo una struttura a doppia elica

All’inizio di quest’anno, gli scienziati hanno identificato l’esistenza di una nuovissima struttura del DNA mai vista prima nelle cellule viventi. La struttura del DNA non è solo a doppia elica. La scoperta di ciò che viene descritto come un “nodo contorto”

Share
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: