Thursday, 20 Sep 2018
Categoria: Geologia

Il nord magnetico terrestre sta andando alla deriva verso ovest e non sappiamo perché

Da quando abbiamo cominciato a misurare il campo magnetico terrestre, il polo nord magnetico si è spostato inesorabilmente verso ovest. Ora, una nuova ipotesi suggerisce che onde anomale originatesi nel nucleo esterno della Terra possano causare questa deriva. Le onde lente, chiamate onde di Rossby, si presentano in fluidi rotanti. Sono anche conosciute

Share

L’Etna scivola nel mare – Ma perché?

L’Etna sta scivolando verso il mare. La notizia potrebbe essere preoccupante, infatti il vulcano più famoso d’Europa è effettivamente in movimento, ma con una velocità media di soli 14 millimetri all’anno, circa tre volte più lento del tasso di crescita medio delle unghie. Insomma, non finirà in mare da un momento all’altro. C’è

Share

Terremoti, è vero che sono aumentati?

Negli ultimi tempi, leggendo i social ed alcuni siti web, sembra che si stia diffondendo l’idea che il numero dei terremoti che si verificano e la loro intensità da qualche tempo sia in crescita. In realtà, secondo quanto riportato nel sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica, la stima fornita da uno

Share

La teoria dell’espansione della Terra

di Oliver Melis per Reccom Magazine Forse qualcuno ricorderà questa singolare teoria, formulata tra la fine dell’800 e l’inizio del 900 per trovare una spiegazione ai movimenti dei continenti sulla crosta terrestre suggerendo l’ipotesi dell’espansione del pianeta fino a 10 cm l’anno nel corso di tutta la sua esistenza, la

Share

CSI geologia: chi ha ucciso i dinosauri? Ipotesi sul vulcanismo

Molto prima che avvenisse l’impatto di Chicxulub, un disastro diverso era in corso dall’altra parte del pianeta. All’epoca, l’India navigava al largo del Madagascar e i vulcani del Deccan eruttavano 1,3 milioni di chilometri cubi di roccia fusa e detriti vari, spargendo enormi quantità di gas nell’atmosfera. I Ricercatori hanno

Share

CSI geologia: chi ha ucciso i dinosauri? L’ipotesi dell’impatto dal cielo

Nuove evidenze circa gli ultimi giorni dei dinosauri dagli strati rocciosi dell’epoca Sotto le acque turchesi del penisola messicana dello Yucatan si trova la scena del crimine di un omicidio di massa. Praticamente in un attimo, in termini geologici, la maggior parte delle specie animali e vegetali di tutto il mondo

Share

Catastrofe annunciata

di Mario Tozzi per la Stampa I Campi Flegrei, il nostro supervulcano, si stanno rimettendo in moto? Come interpretare i segnali che provengono da quel distretto vulcanico che ha dato sempre segni di inquietudine, ma che gli italiani non considerano neppure attivo? Sotto attenzione c’ è soprattutto la Solfatara, forse

Share

Scoperto un enorme cratere da impatto alle Falklands, potrebbe essere la causa dell’estinzione di massa del Permiano

Un gruppo di scienziati avrebbe individuato un enorme cratere da impatto nascosto nelle acque dell’oceano al largo delle isole Falklands. Stando alle notizie riportate, se questa scoperta fosse confermata, del secondo più grande cratere da impatto mai individuato sulla Terra e, probabilmente, sarebbe legato alla più grande estinzione di forme

Share
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: