Thursday, 20 Sep 2018
Categoria: Psicologia & sociologia

I creazionisti sono più propensi a credere alle teorie complottiste

Quando accade qualcosa che è difficile da spiegare, ci sono persone che sostengono che “tutto accade per una ragione” e che l’evento era “destinato ad accadere“. Il loro pensiero cerca di trovare uno scopo recondito del destino per quello che, in realtà, era un evento squisitamente casuale. Questo tipo di

Share
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: