Saturday, 23 Mar 2019
Categoria: Visioni del futuro

Le cinque trappole spaziali che potrebbero spazzare via la vita dalla Terra

Negli ultimi 500 milioni di anni si sono verificati almeno 5 eventi di estinzione di massa delle cui cause non siamo del tutto sicuri. Riscaldamento globale a parte, l’universo ci riserva un sacco di trappole che potrebbero causare la nostra estinzione o, addirittura, la sterilizzazione totale della Terra. Vediamo quali sono questi eventi, possiamo identificarne almeno cinque.

Share

Jeff Bezos: dimenticatevi di Marte, gli umani vivranno in grandi colonie spaziali orbitali

La visione del futuro dell’umanità di Jeff Bezos è estremamente diversa da quella di Elon Musk: mentre il CEO di SpaceX e Tesla sostiene la necessità di creare colonie sui pianeti rischiando la vita in questa impresa pioneristica, il CEO di Amazon e Blue Origin pensa che l’umanità dovrebbe trasferirsi in enormi colonie spaziali orbitali, lasciando la Terra a pochi eletti in grado di renderla nuovamente un paradiso

Share

Marte, i primi coloni

Un giorno, forse non lontanissimo, andremo su Marte e proveremo a stabilirvi una presenza umana stabile. Michael Summers, professore di scienze planetarie e astronomia alla George Mason University, ci spiega la sua visione

Share

Arche generazionali

La fantascienza cominciò ad occuparsi di colonizzazione interstellare già parecchi decenni fa, arrivando ad ipotizzare enormi astronavi in grado di sostenere centinaia di persone durante un viaggio lungo secoli nello spazio. Oggi anche alcuni scienziati cominciano ad occuparsi della cosa, magari solo come esercizio concettuale…

Share

La Super Heavy Starship di SpaceX rivoluzionerà lo spazio

Il complesso Super Heavy + Starship di SpaceX, quando sarà operativo, indipendentemente dal tempo necessario, provocherà una vera e propria rivoluzione per l’operatività nello spazio. E, a prescindere da Marte, il vero obbiettivo di Musk potrebbe essere proprio quello di diventare il protagonista principale delle operazioni, esplorative, commerciali e forse anche militari, che si svolgeranno nel sistema solare

Share

Arecibo: Nuovi tentativi e vecchi interrogativi

Dopo quarantaquattro anni Arecibo ci vuole riprovare. Lo staff del radiotelescopio di Porto Rico ha indetto un concorso per studenti per stabilire cosa inviare nel prossimo messaggio diretto nel cosmo nella speranza che alieni intelligenti possano ascoltarlo

Share
Share
Share
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: