Attualità, Politica

Vince il centrodestra, male il PD, fatica il M5S

Ore 01,13: A Rieti vince il centrodestra. Anche Como va al centrodestra, sono dieci i comuni che il centrodestra strappa al centrosinistra in questa tornata elettorale.

Ore 00,56: A Taranto vince il centrosinistra. Ad Ardea, in provincia di Roma, vince il candidato del movimento 5 stelle. La destra trionfa nella Stalingrado d’italia, Seato San Giovanni e e a Pistoia. Anche Lecce e Padova vanno al centrosinistra mentre Asti al centrodestra. A Carrara vincono i 5 stelle. Sostanzialmente il centrodestra vince un po’ ovunque sfiorando l’en plein in Lombardia, il centrosinistra prevale a macchia di Leopardo mentre i grillini vincono in 8 degli 11 comuni dove erano arrivati al ballottaggio. Nelle ex roccaforti rosse il PD perde ovunque in Emilia Romagna e riesce a vincere solo a Lucca in Toscana. Il PD vince anche a Taranto.

Ore 23,34: anche Catanzaro sembra che vada al centrodestra. Restano in bilico l’Aquila e Taranto. Ovviamente, sempre secondo gli exit polls.

Ore 23,34: I primi dati ufficiali sull’affluenza parlano del 47%, il dato più basso di sempre per l’Italia.

Ore 23,03: In questo turno di ballottaggio caratterizzato da un’affluenza molto bassa, i primi exit polls sembrano dare ragione al centro destra a Genova e La Spezia, mentre all’Aquila per ora sostanziale parità.. A Parma sembrerebbe essere Pizzarotti il candidato vincente.

A trapani sembra non si sia raggiunto il quorum e il comune va verso il commissariamento.

Aspettiamo risultati più congrui per valutazioni e giudizi.

Alle 23,00 di oggi chiuderanno le urne per il voto di ballottagio delle amministrative.

Sono diverse le sfide interessanti per la conquista della sindacatura in alcune importanti città. Alle 23.00 Reccom Magazine pubblicherà in tempo reale exit polls e risultati ufficiali.

Post in aggiornamento.

Share