Attualità, Economia

Il bitcoin, sempre più speculativo, vola sopra quota 9000 dollari

  • Nella giornata di ieri il bitcoin è, per la prima volta, stato scambiato sopra i 9.000 dollari
  • Il massimo storico è stato toccato nel pomeriggio quando il bitcoin ha raggiunto il picco di 9.481 dollari per un bitcoin, secondo i dati di Markets Insider.
  • L’imprenditore miliardario Mark Cuban ha dichiarato a Business Insider che il prezzo del bitcoin continuerà a salire fintanto che continuerà ad essere collezionato più uno strumento speculativo che una valuta.

Update 29/11/2017: Nel tardo pomeriggio di oggi il bitcoin ha sfondato anche la soglia degli 11 mila dollari.

Domenica pomeriggio a New York la valuta digitale era scambiata al massimo storico di $ 9.481 per un bitcoin, un aumento di oltre $ 1.000 dal prezzo di metà giornata di giovedì. Successivamente ci sono state alcune vendite dovute a prese di beneficio e la moneta virtuale ha chiuso la giornata a 9,343 dollari per un bitcoin.

Il rapido apprezzamento del Bitcoin sembra coincidere con un picco nella base di utenti di COINBASE, la più grande piattaforma che si occupa di compravvendita di criptovalute negli Stati Uniti.

Coinbase, l’azienda di San Francisco, ha aumentato il numero di utenti da 100.000 a 13,1 milioni da mercoledì a venerdì, secondo l’analisi di Alistair Milne, cofondatrice di Altana Digital Currency Fund. L’analisi è stata segnalata per la prima volta da CNBC sabato. Mentre viene scritto questo articolo sono oltre 13,3 milioni gli utenti registrati a Coinbase.

Nonostante il picco di prezzo della criptovaluta, uno dei più grandi investitori in bitcoin di Wall Street ha alzato il suo target di prezzo della moneta a $ 11.500. Tom Lee, managing partner e responsabile della ricerca di Fundstrat Global Advisors, si aspetta che il bitcoin raggiunga gli $ 11.500 entro la metà del 2018, quasi il doppio rispetto alla stima di $ 6.000 emessa ad agosto.

Lee è ottimista sul prossimo lancio dei bitcoin futures nel Chicago Mercantile Exchange, che molti pensano aumenterà la legittimità della criptovaluta, espandendo così la sua potenziale base di utenti. Gli analisti ritengono che i futures contribuiranno a smorzare la volatilità del bitcoin.

Mark Cuban si aspetta che il prezzo continui a salire

L’imprenditore miliardario Mark Cuban, che ha recentemente descritto l’ investimento in bitcoin come un Ave Maria, ha dichiarato a Business Insider che il prezzo continuerà a salire fintanto che bitcoin continuerà a funzionare più come moneta da collezione che come valuta. Insomma, finchè continuerà ad essere considerato uno strumento speculativo il valore del bitcoin continuerà a salire.

“Il numero di persone che aprono nuovi conti e acquistano bitcoin, anche solo in frazioni di bitcoin, è alle stelle”, ha affermato. “Quindi chi ne possiede non ha alcun vero motivo di vendere finché la domanda continua ad aumentare”.

Dal momento che l’elenco dei commercianti che accettano bitcoin è ancora relativamente piccolo, i titolari non hanno molti posti dove possono spendere le loro monete.

“Non possono spenderlo, così lo tengono”, ha detto Cuban.

Cuban si aspetta che il prezzo continui a salire.

I mercati potrebbero aspettare un po’ prima che gli investitori vendano per realizzare guadagni ma questo avverrà solo quando sarà chiaro che l’ascesa del valore del bitcoin comincerà a frenare.

Da un sondaggio condotto dalla LendEDU è emerso che l’investitore medio di bitcoin non pensa di vendere fino a quando la criptovaluta raggiungerà i $ 196.165, o 21 volte il suo valore attuale.

Fonte: Business insider

Share