Attualità, Commercio

Il Black Friday, cos’è e come funziona

 Fino a pochi anni fa il Black Friday era un evento praticamente sconosciuto in in Italia ed era una tradizione tipica degli Stati Uniti.

L’origine del nome non è ben conosciuta, su alcuni siti viene riportato che forse l’espressione nasce a Filadelfia a causa del traffico pesantemente congestionato che veniva registrato in occasione di quel giorno mentre su altri dicono che l’espressione sia relativa ai libri contabili dei commercianti che in occasione di questo evento passavano tradizionalmente dal colore rosso – simboleggiante le perdite – al nero, che invece stava a indicare i guadagni, iniziando, di fatto, in questo giorno la corsa agli acquisti natalizi.

In ogni caso il Black Friday è un giorno particolarmente positivo per i guadagni delle attività commerciali.

Si tratta di un periodo intenso per il commercio negli Stati Uniti, infatti il Black Friday è legato alla tradizione del Thanksgiving, il giorno del ringraziamento, festa nazionale americana, che viene celebrato negli Stati Uniti ogni anno il quarto giovedì di novembre e al Black Friday fa tradizionalmente seguito il Cyber Monday, una giornata dedicata interamente agli sconti sui prodotti di elettronica.

Quest’anno il Black Friday avrà luogo il 24 novembre ma i grandi sconti e le grandi promozioni relative sono già iniziate nello scorso week end e proseguiranno, di fatto, fino a lunedì 27 novembre, giorno del Cyber Monday.

Sconti, promozioni, deal imperdibili si avvicendano in questi giorni nelle attività commerciali, sia online che nei negozi fisici.

Negozi e store online lanciano a ritmo serrato offerte e promozioni di durata limitata che permettono di portarsi a casa oggetti nuovi a prezzi impossibili in qualsiasi altro momento dell’anno. Per approfittare completamente del Black Friday è necessaria molta organizzazione.

Negli Stati Uniti il Black Friday non è solamente un’occasione in cui concludere acquisti vantaggiosi e portarsi avanti con i regali di Natale, ma è anche una vera e propria gara a chi si accaparra la migliore offerta. Sopravvivere al Black Friday può essere un’impresa ardua, perciò bisogna essere preparati e non lasciare nulla al caso se si vuole trarre il massimo vantaggio dalla situazione e non ritrovarsi a girovagare per un punto vendita o su internet con la sola preoccupazione di comprare qualcosa prima che lo faccia qualcun altro.

Informarsi

Il primo step fondamentale per chi intenda approcciarsi in modo efficace al venerdì nero è sicuramente rimanere informati e aggiornati su tutte le offerte in corso: per questo è importante visitare frequentemente siti come Amazon, Zalando e i tanti altri importanti store di e-commerce, tenendo contemporaneamente gli occhi aperti sui negozi dei principali centri commerciali o delle vie dello shopping. La cosa migliore è iscriversi alle mailing list e mettere le mani sui volantini pubblicitari nei giorni precedenti al Black Friday per sapere in anticipo cosa effettivamente sarà disponibile e stilare una lista dei propri desideri e delle proprie priorità.

Avere un piano

Una volta raccolte abbastanza informazioni, come dei novelli 007, sarà il momento del piano: sebbene sia luogo comune pensare che un’attenta pianificazione non potrà mai sostituire un colpo di fortuna, bisogna anche rilevare che di colpi di fortuna non ce ne sono poi tanti, specie se si deve competere con migliaia di altre persone che vogliono accaparrarsi l’oggetto delle nostre brame.

Il consiglio è quindi quello di arrivare al Black Friday preparati, con un piano strategico in mano: sarà quindi opportuno effettuare una ricognizione del punto vendita che interessa e prendere dimestichezza con gli store online, dal momento che il prodotto di interesse potrebbe non essere disponibile in negozio ma potrebbe esserlo online! Per fare un esempio, su siti come Amazon o Ebay in questi giorni ogni cinque o dieci minuti vengono lanciate nuove offerte e promozioni che, di solito, durano al massimo 30 minuti per volta.

Fare squadra

L’unione fa la forza, si sa, e questo motto è valido in tutte le circostanze della vita, tanto più quando bisogna competere con altre persone per il raggiungimento di un obiettivo. Si può infatti essere anche informati su tutte le promozioni e padroneggiare la navigazione dei siti, ma non si può essere in più posti contemporaneamente o, ancora peggio, essendo giorni feriali ci si potrebbe ritrovare bloccati sul posto di lavoro e perdere le migliori occasioni.

In questi casi è bene fare squadra con amici e familiari, condividere la lista dei desideri e stabilire chi ha le possibilità migliori di concludere l’affare: con un team affiatato sarà possibile effettuare gran parte degli acquisti a prezzi scontati che si desidera effettuare.

Non farsi prendere dall’ansia

Un altro consiglio utile tanto per il Black Friday è non farsi prendere dall’ansia: ci sono tante persone? I prodotti esauriscono? Non riesci ad arrivare in negozio o a collegarti al sito all’ora esatta che avevi pianificato? Don’t panic!

L’ansia è il peggior nemico dell’acquirente, in quanto si rischia di entrare in panico per un nonnulla e quindi effettuare acquisti impulsivi e non necessari: cercare di mantenere la calma anche quando la situazione sembra degenerare è un punto di forza per giungere al risultato con il prodotto desiderato.

Chi troppo vuole… nulla stringe!

Infine, la morale: come in tutte le cose, bisogna sapersi assestare sul giusto mezzo, e capire quando è il caso di lasciare il campo agli altri. Se si sono già finalizzati gli acquisti prefissati tanto vale fermarsi e goderseli, senza cercare di ottenere nuovi acquisti ad ogni costo.

Concludiamo questa lista di consigli ricordando che la cosa migliore è selezionare i prodotti di interesse prima di buttarsi a capofitto nella corsa, entrare su un sito web o in un negozio significa mettersi in competizione con moltissimi altri, concentrarsi su ciò che si desidera senza farsi incantare da offerte improvvise per qualcosa di non preventivato è la chiave vincete.

Buon Black Friday a tutti!

 

Share

retemedia