Breaking news, Pillole quotidiane

Pillole del 19 giugno 2017

Esteri:

Londra: un esaltato investe con un furgone i fedeli musulmani fuori della moschea di Finsbury Park, provocando un morto e dieci feriti. Secondo i testimoni l’uomo, poi arrestato, gridava “morte ai musulmani” mentre compiva la folle azione. Gli agenti della polizia inglese che lo hanno arrestato hanno dovuto proteggere l’uomo da un tentativo di linciaggio.

Siria: alta tensione tra USA e Russia dopo l’abbattimento da parte degli americani di un aereo siriano che aveva appena compiuto un’incursione contro una base di ribelli anti governativi. La Russia a fatto sapere di non considerare più valido l’accordo sul volo sicuro e di considerare, da ora, gli aerei americani come possibili bersagli. Nella giornata di ieri, inoltre, una base jihadista in Siria era stata oggetto di un attacco missilistico da parte dell’Iran come ritorsione per gli attentati terroristici compiuti a Teheran due settimane fa.

Parigi: Un’auto si è lanciata contro un mezzo della polizia francese esplodendo nell’impatto. Il fatto è avvenuto nella zona degli Champs Elysèes. L’uomo sarebbe morto nell’esplosione. Secondo i rilievi effettuati dalla gendarmrie l’uomo a bordo aveva un kalashnikov con molte munizioni.

Brexit, partiti oggi i negoziati. Situazione difficile per la May, indebolita sul fronte interno. intanto, nel paese, cresce la fronda di chi vorrebbe un nuovo referendum di verifica prima di uscire dall’UE.

Italia:

Roma: vasto incendio a casetta Mattei, case lambite dalle fiamme, sul luogo stano operando vigili del fuoco e protezione civile.

Milano: condannato all’ergastolo Giuseppe Pellicano. Provocò l’esplosione della palazzina in cui abitava, causando la morte della sua ex e di due vicini.

VIRGINIA RAGGI

Roma: Oggi è un anno che Virginia Raggi guida il comune di Roma. Per la sindaca a 5 stelle è stato un anno difficile, con molte difficoltà per la composizione di una giunta stabile, costellati di nomine e dimissioni, avvisi di garanzia ai personaggi di cui si era circondata e poche effettive attività svolte a favore della città

Share