Curiosità

Ristoranti particolari, dove il cibo passa in secondo piano

Si tratta di ristoranti dove la qualità del cibo passa in secondo piano rispetto all’ambiente.

Il cibo è uno dei fattori che maggiormente influisce sulla nostra vita. A tavola si intrattengono rapporti sociali e si cementa l’unione delle famiglie e una buona cenetta è anche considerata un’ottima arma di seduzione. Esistono ristoranti super raffinati, frequentati dalle principali personalità dello sport, della politica, della musica o del cinema ma, come abbiamo scoperto navigando in rete, esistono ristoranti davvero particolari, dove  vale la pena recarsi non tanto per il cibo quanto per vivere un’esperienza visiva e, a volte, anche sensoriale, sicuramente unica.

Ne abbiamo selezionati alcuni che vi presentiamo in quest’articolo.

Ristoranti sott’acqua

Il ristorante sottomarino di Anantara Kihavah, alle Maldive

Non ne esiste uno solo e in diversi posti nel mondo, tutti spettacolari a dire il vero, è possibile mangiare completamente immersi nelle acque dell’oceano osservando, attraverso grandi finestroni o i soffitti trasparenti, frotte di pesci che compiono evoluzioni intorno alla sala, probabilmente attirati dalle luci.

Il più conosciuto al mondo appartiene ad una catena di hotel di lusso che per prima ha avuto l’idea di realizzare un ristorante sottomarino alle Maldive. Recentemente, anche a Dubai ne è stato realizzato uno.

La sensazione di mangiare circondati da un’ambiente insolito e straordinario è sicuramente esaltante, purché si superi la sensazione di essere osservati da centinaia di pesci mentre, magari, si degusta un loro simile.

Ristorante Modern Toilet

Bizzarro e davvero particolare questo ristorante in cui le sedie hanno la forma di tazze del WC, con tanto di sciacquone, che opera a Taiwan.

il posto è, probabilmente, adatto agli appassionati di alcuni tipi di feticismo. Infatti le vivande vengono servite in scodelle dalla forma particolarmente evocative di oggetti della stanza da bagno ed i cibi stessi vengono approntati in modo da somigliare a feci.

Leggendo qua e là non si trovano commenti particolarmente negativi sulla qualità del cibo ma qualche avventore ha espresso dubbi sulla bontà dell’idea di mascherare cibi, magari anche buoni, dandogli l’aspetto di feci e di servirli in scodelle a forma di portasaponette o di WC.

Ristorante Hello Kitty

Restando sui ristoranti tematici, questo sembrerebbe essere un po’ più rilassante del precedente.

Realizzato per la prima volta a Tokyo, questo ristorante è completamente arredato a tema con la gattina di Hello Kitty, perfino il personale di servizio ai tavoli, gli arredi di ogni tipo  gli accessori sono ispirati alla famosa gattina bianca.

Sembra il posto perfetto per organizzare feste per i bambini e, a quanto pare, i prezzi non sembra siano particolarmente a buon mercato ma in Giappone è difficile trovare locali a buon mercato.

 

Ristorante al buio

Si tratta di una nuova moda che sta imperversando in molte grandi città: il ristorante al buio.

In questi posti ci si deve muovere, conversare e mangiare completamente al buio, solo il personale di servizio ai tavoli è provvisto di appositi visori agli infrarossi, tipo quelli dei militari.

Le perplessità principali sono, ovviamente, relative alle naturali difficoltà che le persone possono avere nel trovare il cibo nei piatti e, soprattutto, ci si domanda quanti degli avventori riescono ad uscire dal locale senza macchie sui propri vestiti.

Ristorante dei robot

Ad harbin, in Cina, dove potreste trovarvi per assistere al famoso festival annuale del ghiaccio, potete cogliere l’occasione di cenare serviti e riveriti da simpatici robottini.

Il ristorante è completamente gestito da 20 robot, con la supervisione di un umano, però, che svolgono i lavori di camerieri, cuochi e lavapiatti, con perfino un direttore di sala che indirizza i clienti.

I robot camerieri prendono l’ordine che viene poi trasmesso al coordinatore umano. Questi, a sua volta, imposta il programma nei cuochi robot per cucinare le pietanze richieste.

Ristorante sospeso

In realtà sono solo i tavoli con  i clienti a stare sospesi in aria, su una piattaforma appesa ad una potente gru. Le pietanze vengono preparate in normali cucine e sollevate in cielo contemporaneamente al tavolo e ai clienti. In diverse città si sono visti questi estemporanei ristoranti dove è possibile mangiare provando quasi  l’ebbrezza  del volo.

Questa struttura è trasportabile ed è stata testata in svariati eventi in diverse grandi città. Indubbiamente si mangia con un panorama straordinario intorno.

Ristorante di ghiaccio

Qualche tempo fa era esplosa la moda degli ice bar, moda passata rapidamente così come era sorta ma che ha lasciato questo strascico. Un ristorante completamente fatto di neve ghiacciata, completo di arredi e sculture decorative, il tutto è realizzato, quasi, esclusivamente con il  ghiaccio.

Questo ristorante si trova a Rovaniemi, in Lapponia, ed è, praticamente, un grande igloo. La particolarità principale, oltre al ghiaccio e all’ambiente decisamente freddino è che, dopo mangiato, è possibile visitare la casa di Babbo Natale.

 

Share