Sport

Secondo Romanews “Totti vorrebbe comprarsi la Roma”

Francesco Totti da oggi è un calciatore svincolato, o un ex calciatore.
L’ex capitano della Roma è rientrato nella capitale dopo la vacanza a Mikonos in compagnia della famiglia e dell’ex compagno di squadra Nainggolan e, a breve, dovrebbe incontrare la dirigenza giallorossa per stabilire il proprio futuro. Sul tavolo il contratto di sei anni da dirigente, già pronto ma non ancora firmato.
Non è un mistero che Totti ancora non si vede nei panni dell’ex e, mentre sta valutando alcune proposte soprattutto dall’estero, cerca di capire se nella Roma degli americani ci sia un ruolo operativo per lui che non gradirebbe essere solo uomo immagine.
Intanto negli ambienti bene informati della capitale sta rimbalzando una voce clamorosa: Totti starebbe lavorando per una nuova proprietà per la società giallorossa.
Non sono parole scritte sulla sabbia, ma un vero e proprio editoriale pubblicato dall’editore sul suo portale, non un sito qualsiasi, ma uno dei più importanti e seguiti nel panorama dei web site che raccontano la AS Roma H24, parliamo di romanews.eu e del suo direttore Fabrizio Aspri.
Nell’articolo si racconta di come Francesco Totti voglia “Regalare un’altra proprietà alla sua Roma. Un sogno nel cassetto che permetterebbe alla squadra della sua vita di poter puntare da subito ad obiettivi più ambiziosi e a Francesco di giocare ancora una o due stagioni da calciatore con la maglia giallorossa. Per poi accomodarsi dietro la scrivania da presidente o dirigente della nuova società. Non è un mistero che Pallotta sia pronto a vendere il club. Qualora arrivasse un’offerta importante il bostoniano si accomoderebbe senza remore al tavolo della trattativa. Per questo Totti starebbe sondando selezionati ambienti finanziari ed in particolare alcuni fondi arabi alla ricerca di compratori a cui la Roma possa far gola. Il prezzo attuale della società potrebbe aggirarsi attorno ai 150 milioni di euro più le garanzie. L’ex capitano probabilmente non entrerebbe nel capitale societario ma esaurirebbe il suo ruolo in quello di intermediario per poi ritagliarsi un profilo all’interno dell’organigramma quando avrà davvero detto addio al calcio giocato.”

Come nelle migliori usanze, quando si parla di operazioni finanziarie legate alla Roma, l’articolo in questione è stato pubblicato dopo le 18 di venerdì a borsa di Milano chiusa (ricordiamo che la AS Roma è una società quotata in borsa) quindi, aldilà di affrontare un tema quanto meno scivoloso, romanews ci ha fornito le basi per una discussione, ovvero che il capitano (o ex, fate voi) della Roma si starebbe interessando per comprarsi la Roma stessa. La notizia avrà un suo fondamento fino a quando gli attori in questione, tirati per la giacca nell’articolo di Aspri, e parliamo di Francesco Totti, della Roma stessa con il suo management non ci forniranno una smentita o magari una conferma ufficiale.

Una notizia che potrebbe rivelarsi una bufala, soprattutto in tempo di calciomercato, quando il calcio giocato lascia il posto agli incontri tra direttori sportivi e procuratori, quando si fanno articoli per riempire gli spazi e per attirare l’attenzione degli appassionati. Così come è costruita, la notizia potrebbe apparire credibile ma, certamente, potrebbe essere solo una forzatura di uin sogno magariu raccontato in confidenza ad amici.

Il fatto che questa news ci venga anticipata da un portale web (in questo caso importante, vista la sua storia) e non da un quotidiano tradizionale, cambia poco la storia. Il mondo dei media è cambiato radicalmente, oggi come oggi un sito internet raggiunge molti più lettori di un quotidiano storico e di questo bisognerebbe sempre tenerne conto.

L’articolo su Romanews

Share