Friday, 21 Sep 2018
Tag: alta corte inglese

Charlie, è finita. I genitori ritirano l’istanza per il trasferimento

E così è finita. Di fronte agli ultimi esami cui è stato posto il bambino che ne hanno evidenziato l’irreversibilità dei danni cerebrali e muscolari i genitori di Charlie Gard hanno ritirato l’istanza presso il tribunale per ottenere il trasferimento del piccolo presso una struttura americana in grado di provare

Share

Gli USA (forse) concedono la residenza permanente a Charlie

Una commissione del Congresso statunitense ha approvato all’unanimità la concessione di un permesso di residenza permanente (Green Card) per il piccolo Charlie Gard e per la sua famiglia. La possibilità di risiedere per un tempo illimitato negli Usa consentirebbe al bambino britannico, affetto da una rara malattia genetica, di ricevere

Share
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: