Friday, 21 Sep 2018
Tag: AREE

Un rover basato più sulla meccanica che sull’elettronica per esplorare Venere

Venere non è un bel posto e non è nemmeno piacevole. La sua superficie presenta una temperatura mediamente sugli 850 gradi Fahrenheit, abbastanza caldo perché la carta prenda fuoco spontaneamente. La sua atmosfera, un miscuglio oppressivo di anidride carbonica, azoto e anidride solforosa, è abbastanza densa e presenta una pressione tale da schiacciare

Share
Share
Share
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: