Sunday, 24 Mar 2019
Tag: fisica

Secondo un’ipotesi, nemmeno tanto nuova, i buchi neri rotanti supermassicci potrebbero condurre in lontane parti della galassia o dell’universo

Un gruppo di studio del Georgia Gwinnett College ha avanzato l’ipotesi che certi tipi di buco nero, quelli supermassicci e rotanti, potrebbero permettere l’attraversamento fungendo da veri e propri portali, o scorciatoie, verso lontani punti dell’universo. L’ipotesi appare più prossima alla fantascienza, che prende in considerazione questa idea già da molti anni, che alla scienza ma a molti piace sognare…

Share

I misteriosi segnali LDE

Gli LDE sono echi radio che ritornano al mittente con un ritardo di almeno 2,7 secondi dopo l’invio di una trasmissione radio. Si tratta di un fenomeno noto da almeno 90 anni che ancora non ha avuto una spiegazione soddisfacente

Share

I materiali “topologici” esotici sono sorprendentemente comuni

Scoperte quali sostanze con comportamenti elettronici esotici, chiamate materiali topologici, sono piuttosto comuni. Tra questi vi sono elementi di uso abbastanza comune come l’arsenico e l’oro… Si prepara una rivoluzione per le tecnologie dei dispositivi a bassa potenza e l’informatica quantistica

Share

Cosa sono i buchi neri? Cosa ne pensa il filosofo

I fisici usano definizioni diverse del concetto di buco nero, a seconda del loro particolare campo di interesse ma una definizione precisa e concordata di questo stato “singolare” si dimostra frustrantemente elusiva.

Share

Il rapporto tra fisica e gioco d’azzardo

Le leggi fondamentali della meccanica classica, tanto odiate a scuola, potrebbero aumentare le possibilità di vincita al casinò, il tutto grazie a una ricerca condotta da un docente della Western University di Perth

Share
Share
Share
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: