Monday, 10 Dec 2018
Tag: materia oscura

Uno strano “fluido oscuro” di massa negativa potrebbe dominare l’universo. Cosa suggerisce la mia ricerca

di Jamie Farnes È imbarazzante, ma gli astrofisici sono i primi ad ammetterlo. Il nostro miglior modello teorico può spiegare solo il 5% dell’universo. Il restante 95% è notoriamente costituito quasi interamente da materiale invisibile e sconosciuto, soprannominato energia oscura e materia oscura. Quindi, anche se ci sono miliardi

Share

Identificata metà della materia mancante dell’universo

Una delle domande che si ponevano gli astrofisici sta, forse, per avere risposta: quasi metà della materia che costituisce l’universo, e che finora era sfuggita all’osservazione, è stata rilevata. Protoni, neutroni ed elettroni, sfuggiti alle osservazioni precedenti di stelle, galassie

Share

Camera a bolle per scovare Materia Oscura

  L’ultimo risultato dall’esperimento PICO pone alcuni tra i migliori limiti mai avuti sulle proprietà di alcuni tipi di materia oscura. Il progetto PICO intende rivelare particelle di materia oscura, basandosi su una tecnica semplice: la camera a bolle. Gli esperimenti sono installati

Share

La materia oscura

In cosmologia con materia oscura si definisce un’ipotetica componente di materia che non è direttamente osservabile, in quanto, diversamente dalla materia conosciuta, non emette radiazione elettromagnetica e si manifesta unicamente attraverso gli effetti  gravitazionali. La materia oscura può però fare riferimento a

Share

Cos’è la densità critica dell’universo Ω ?

  L’universo è in espansione. Questa mirabile conclusione deriva dall’analisi degli spettri delle galassie, che mostrano tutti – a parte quelli delle nostre strette vicine – uno spostamento verso il rosso (redshift) delle righe spettrali: ciò significa che le galassie

Share
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: