Saturday, 25 May 2019
Tag: meccanica quantistica
cristalli di tempo

Cristalli di tempo

I cristalli di tempo sono strutture ipotetiche che emettono impulsi senza richiedere alcuna energia – come un orologio che non ha mai bisogno di ricarica. Il modello si ripete nel tempo nello stesso modo in cui gli atomi di un cristallo si ripetono nello spazio

Share
entanglement quantistico

Cos’è l’entanglement quantistico?

La parola Entanglement sta ormai entrando nel linguaggio comune e si usa sempre più spesso, ad esempio per spiegare il funzionamento dei “misteriosi” computers quantistici oppure nei titoli di certi articoli dei giornali che parlano (impropriamente) di teletrasporto. Ma, in sostanza, cos’è l’entanglement? Proviamo a spiegarlo in modo semplice

Share

Complessità sull’orizzonte

Un concetto sviluppato per l’informatica potrebbe avere un ruolo chiave nella fisica fondamentale e indicare la strada per una nuova comprensione dello spazio e del tempo.

Share
origine quantistica dello spazio tempo

Un’origine quantistica per lo spaziotempo

Dal tempo di Einstein, gli scienziati si chiedono come dare un senso allo spazio e al tempo. Prima di allora, quasi tutti pensavano che Isaac Newton avesse capito tutto. Ora i fisici hanno scoperto che l’entanglement spiega le equazioni di Einstein per la gravità

Share
ipotesi su cosa c'era prima del big bang

Cosa c’era prima del Big Bang?

Secondo Hawking, dal momento che gli eventi prima del Big Bang non hanno conseguenze osservative, si può anche escluderli dalla teoria e dire che il tempo è iniziato con il Big Bang. nonostante ciò, sono molti i fisici che si interrogano su cosa ci fosse prima del Big Bang e sono diverse, e in alcuni casi bizzarre, le ipotesi che vengono messe sul tavolo

Share

Elio superfluido e buchi neri

L’entropia cresce allo stesso tasso della superficie dell’elio superfluido, invece che del suo volume – imitando l’entropia di un buco nero che cresce fagocitando materia espandendosi

Share
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: