Sunday, 21 Apr 2019
Tag: misteri

Strani scontri a Conisholme

Una turbina eolica perde, nottetempo, non si sa come, una pala mentre un’altra resta misteriosamente danneggiata. Naturalmente, i responsabili del parco eolico pensarono alla prima causa logica per l’incidente: un UFO

Share

Lo zoo galattico

Dove sono tutti quanti? Secondo una recente ipotesi la risposta al “paradosso di Fermi” starebbe in una sorta di segregazione con cui eventuali intelligenze aliene potrebbero averci tenuto al sicuro da influenze esterne

Share

Le sfere di fuoco di Naga

Le sfere di fuoco possono essere osservate in diversi mesi dell’anno, ma sono molto più frequenti nel periodo che va dalla fine di Ottobre all’inizio di Novembre quando è appena terminata la stagione delle piogge ed il Mekong è rigonfio di acqua limacciosa.

Share

I misteriosi segnali LDE

Gli LDE sono echi radio che ritornano al mittente con un ritardo di almeno 2,7 secondi dopo l’invio di una trasmissione radio. Si tratta di un fenomeno noto da almeno 90 anni che ancora non ha avuto una spiegazione soddisfacente

Share

Le luci di Marfa

Queste luci sono state spesso accomunate a fuochi da campo, minerali fosforescenti, gas di palude, elettricità statica, fuoco di Sant’Elmo e “Luci fantasma”. Le luci da quanto si sa cambiano colore, si spostano, e cambiano di intensità. Gli studiosi hanno riportato oltre settantacinque racconti popolari locali che trattano il fenomeno inspiegabile

Share

OOParts: le misteriose nanospirali

di Oliver Melis Ci occupiamo spesso di stranezze e misteri che, a ben vedere, di misterioso hanno spesso ben poco. Il mistero spesso si spiega con l’incompletezza delle informazioni dei vari argomenti o il sensazionalismo con il quale i “misteri”

Share

I misteriosi Tjipetir

di Oliver Melis Cosa sono questi strani “cuscinetti” di gomma e che cosa significa la parola “Tjipetir”? I primi ritrovamenti delle strane piastre di gomma risalgono al 2012, quando una donna inglese, Tracey Williams, durante una passeggiata con il suo

Share

Victor Goddard, viaggi nel tempo e fantasmi

di Oliver Melis Nel 1935 sir Victor Goddard, alto ufficiale della Royal Air Force inglese, ebbe modo di vedere l’aerodromo di Drem, cittadina scozzese non lontana da Edimburgo e di constatarne lo stato di completo abbandono. Alcuni giorni dopo nel

Share
Share
Share
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: