Sunday, 26 May 2019
Tag: no vax
la zebra più lenta viene uccisa dal leone più veloce e furbo. Questa è selezione naturale

È tempo di fermare l’evoluzione umana?

C’è una forte tendenza a desiderare di tornare ad uno stile di vita più naturale, simile a quello dell’epoca preindustriale, quando non esistevano i vaccini e c’erano poche medicine, quando non esistevano additivi e OGM. Insomma, sempre più persone pretenderebbero di tornare ad un’epoca in cui ancora agiva con successo la selezione naturale. Quali sarebbero le conseguenze? Proviamo a capirlo

Share

Il CDC segnala il più grande focolaio di morbillo negli Stati Uniti dal 2000

Gli Stati Uniti stanno avendo i più ampi focolai di morbillo dal 2000. I principali responsabili sono i cittadini americani non vaccinati che si sono recati all’estero rimanendo esposti all’infezione e riportandola in patria, dove il crescente numero di persone non vaccinate ha lasciato terreno fertile all’epidemia

Share

Governo Conte, è presto per i bilanci

di Fortunato Vadalà Le ultime elezioni politiche italiane hanno disegnato un inedito scenario politico e il primo giugno è nato il “governo del cambiamento”, il quale si fonda sul contratto di governo stipulato tra il Movimento cinque stelle e la Lega

Share

Reazione avverse ai vaccini: i dati ufficiali dell’AIFA

L’Aifa nello scorso giugno ha pubblicato il report sulla sorveglianza post marketing dei vaccini nel biennio 2014/2015. Un rapporto dettagliato che analizza ogni tipo di segnalazione (divise tra fatali, gravi e non gravi) per regione, età e tipologia di vaccino.

Share
Share
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: